Perdere peso per la salute cardiovascolare

Non c’è un modo migliore degli altri per migliorare la salute cardiovascolare. L’importante è perdere peso, non è influente se scegliendo di migliorare la dieta, il fitness o entrambi, secondo i risultati di un nuovo studio statunitense.

Basato su vari indicatori, tra cui la pressione sanguigna, il battito cardiaco e i livelli di colesterolo alto, noto anche come colesterolo “cattivo”, lo studio è stato descritto sull’American Journal of Clinical Nutrition.

Per giungere a queste conclusioni, un team della St. Louis University, ha coinvolto 52 persone in sovrappeso, uomini di mezza età e donne.

I partecipanti sono stati divisi in tre gruppi. A tutti è stato dato il compito di perdere circa il 7% del loro peso corporeo in un periodo di 12-14 settimane.

Al gruppo che ha fatto la dieta è stato detto di seguire una dieta sana e di ridurre l’assunzione di cibo del  20%. Al gruppo che ha fatto esercizio fisico è stato consigliato di aumentare il livello di attività fisica del 20%. Ai partecipanti che si erano, sia messi a dieta che esercitati, è stato detto i ridurre l’ingestione di cibo del 10% e di aumentare il livello di attività fisica del 10%.

I risultati dello studio hanno mostrato che la perdita di peso risultante da uno qualsiasi dei tre metodi aveva avuto un effetto potente e benefico sul rischio di malattia cardiovascolare e che ciascuno dei tre metodi osservati era stato ugualmente efficace, riducendo il rischio degli individui di sviluppare malattie cardiovascolari nel loro corso della loro vita dal 46% al 36%.

Avere un animale in casa migliora la salute, in particolare se è un cane. La
L'esercizio fisico aiuta a rimanere giovani. Lo dice la Ball State University che ha esaminato
© Alexis Leclercq Photographie / All rights reserved / www.alexisleclercq.fr L'esercizio

Adele non ama la palestra e lo dice con una foto su Instagram

Più a suo agio di fronte a migliaia di spettatori che in una palestra, Adele non ama lo sport e non ha esitato a dirlo, pubblicando una sua esilarante foto su Instagram.

Nello scatto in bianco e nero la cantante appare con la faccia brutta di chi vuol dire che lo sport non è la sua attività preferita.

“Getting ready…” dice la didascalia dell’immagine.

La cantante che ha venduto milioni di dischi, nell’immagine appare completamente in nero nella sua mise sportiva, mentre cerca di sollevare pesi.

L’immagine ha molto colpito i fan dell’artista inglese…che evidentemente, a loro volta, reputano che fare sport non sia sempre piacevole.

Del resto la cantante non è la prima volta che si identifica con la gente e ne è ben consapevole: pochi mesi fa aveva anche detto alla rivista ‘Rolling Stone’ di non evitare la palestra, come molti, ammettendo, però, che non le piaceva.

La 27enne aveva detto: “A volte mi chiedo ancora se avrei avuto lo stesso successo se non fossi stata in carne. Penso che la gente si identifichi…io non sono perfetta e molte celebrità appaiono perfette, fuori dalla portata e intoccabili”.

Un bicchiere di vino rosso equivale a un'ora in palestra e aiuta a dimagrire, secondo
Si può fare movimento e mantenersi in buona forma fisica, anche senza andare in palestra.
L'82% degli infedeli intervistati ammette di avere problemi di coppia La mancanza di sesso e

Demenza prima dei 60 anni con scarsa potenza cardiovascolare a 18 anni

Gli uomini che, all’età di 18 anni, sono scarsi nel fitness cardiovascolare e hanno un basso Quoziente Intellettuale (QI) sono a rischio molto elevato di soffrire di demenza prima del loro sessantesimo anno.

Un ampio studio, che ha coinvolto più di un milione di partecipanti svedesi di sesso maschile, ha dimostrato che gli uomini che erano scarsi nel fitness cardiovascolare avevano 2,5 volte più probabilità di sviluppare la demenza precoce più tardi nella vita.

Se avevano un basso Quoziente Intellettuale il rischio era di 4 volte più alto, mentre una combinazione di basso QI e di scarsa potenza cardiovascolare comportava 7 volte di più il rischio di demenza precoce.

I risultati dello studio sono stati pubblicati su ‘Brain“.

Il cancro ha superato le malattie di cuore e circolatorie come causa principale di morte
Una nuova ricerca ha trovato che le infezioni possono compromettere le capacità cognitive. Lo studio,
Una donna con un quoziente d'intelligenza basso può essere forzatamente sterilizzata per il suo bene.