Demenza prima dei 60 anni con scarsa potenza cardiovascolare a 18 anni

Gli uomini che, all’età di 18 anni, sono scarsi nel fitness cardiovascolare e hanno un basso Quoziente Intellettuale (QI) sono a rischio molto elevato di soffrire di demenza prima del loro sessantesimo anno.

Un ampio studio, che ha coinvolto più di un milione di partecipanti svedesi di sesso maschile, ha dimostrato che gli uomini che erano scarsi nel fitness cardiovascolare avevano 2,5 volte più probabilità di sviluppare la demenza precoce più tardi nella vita.

Se avevano un basso Quoziente Intellettuale il rischio era di 4 volte più alto, mentre una combinazione di basso QI e di scarsa potenza cardiovascolare comportava 7 volte di più il rischio di demenza precoce.

I risultati dello studio sono stati pubblicati su ‘Brain“.

Lifestyle News Salute

Malattie infettive in ortopedia: frequenti e di difficile gestione

Non sono sotto i riflettori e se ne parla poco, ma le malattie infettive in Ortopedia sono relativamente frequenti e di non sempre facile individuazione. La chiave di volta per un trattamento efficace e poco invasivo nei bambini è la diagnosi precoce, ed è su questo obiettivo che punta il XXIV congresso nazionale della Sitop […]

Leggi tutto
Cultura e Società Lifestyle News Salute

Fare sesso in menopausa per tante donne è un tabù

Fare sesso in menopausa per tante donne è un tabù. Niente di più sbagliato. Innanzitutto, è bene conoscere che cosa si intende per menopausa e quali disturbi comporta. È il periodo nel quale le ovaie cessano la loro attività e, di conseguenza, la produzione di ormoni estrogeni e progestinici. La carenza estrogenica può causare dolore […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Giornata Mondiale del Cuore, attenzione alle malattie delle valvole cardiache

Si conferma intenso il mese di settembre per le malattie del cuore. Oltre all’attesa Giornata Mondiale del Cuore (29 settembre), l’attenzione alle malattie delle valvole cardiache è stata al centro della settimana Europea appena conclusa (12-18 settembre) che ha coinvolto oltre 30mila italiani sopra i 65 anni che vengono analizzati in un importante progetto di […]

Leggi tutto