Tag: disturbi alimentari

  • Disturbi del comportamento alimentare, allenare l’anima

    Disturbi del comportamento alimentare, allenare l’anima

    In Italia sono oltre 3 milioni le persone che soffrono di Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), pari al 5% della popolazione. Un’epidemia sociale silenziosa, che rappresenta un problema di sanità pubblica di crescente importanza e oggetto di attenzione sanitaria e sociale sul piano scientifico e mediatico per la sua diffusione, per l’esordio sempre più precoce…

  • Crescente attenzione degli italiani verso il benessere mentale dopo la pandemia

    Crescente attenzione degli italiani verso il benessere mentale dopo la pandemia

    Gli anni della pandemia hanno portato con sé stress ansia e preoccupazione che, se da una parte hanno avuto sicuramente un impatto sul benessere mentale delle persone hanno, dall’altra parte, contribuito a gettare maggiore luce su queste tematiche, facendole diventare per molti una maggiore priorità. È diventato così sempre più chiaro che occuparsi della salute…

  • Cresce l’ossessione per il mangiare sano

    Cresce l’ossessione per il mangiare sano

    Si chiama ortoressia ed è letteralmente l’ossessione per il mangiare sano. Quando il confine tra un’alimentazione attenta e comportamenti eccessivamente rigidi viene più o meno consapevolmente superato, l’ossessione di una dieta sana può diventare un problema per la salute, trasformandosi in un disturbo dell’alimentazione e facilitando l’insorgenza di patologie e complicazioni anche gravi. I DATI…

  • Con lockdown e DAD aumento di disturbi psichiatrici e dell’alimentazione

    Con lockdown e DAD aumento di disturbi psichiatrici e dell’alimentazione

    Partita in questa primavera la fase pilota dello studio di EuCARE sull’impatto del Covid-19 nelle scuole. Un progetto fondamentale per tutelare il prossimo anno scolastico. Lo studio vero e proprio partirà proprio a settembre, con il coinvolgimento di un maggior numero di scuole in Italia e all’estero. In questa fase vi è stata la partecipazione…

  • Disturbi alimentari: continua a crescere la domanda di assistenza in seguito alla pandemia

    Disturbi alimentari: continua a crescere la domanda di assistenza in seguito alla pandemia

    Riorganizzare al meglio le risorse del Servizio sanitario nazionale per rispondere alle domande più urgenti di cura e assistenza, può produrre risultati immediati anche in scenari difficili come quello generato dalla pandemia. È questa una delle indicazioni che emergono dall’analisi dei dati diffusi dall’Istituto Auxologico di Piancavallo (VB). Nei primi giorni dello scorso gennaio, l’Istituto…

  • Disturbi dell’alimentazione dopo la pandemia

    Disturbi dell’alimentazione dopo la pandemia

    La pandemia ha esacerbato il malessere degli adolescenti che spesso si è manifestato nel loro rapporto con il cibo, tanto che negli ultimi 19 mesi – rivela la Società Italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare – la rapidità con cui i disturbi dell’alimentazione si sono diffusi tra i più giovani al punto…

  • Le diete ipocaloriche favoriscono la comparsa di disturbi alimentari

    Le diete ipocaloriche o restrittive aumentano il rischio di abbuffate e portano a sviluppare disturbi alimentari, oltre ad esporre al rischio di consumare più cibi ricchi di energia ma a basso contenuto di sostanze nutritive. Lo ha trovato uno studio condotto nell’Università Internazionale di Valencia (VIU), in Spagna che, dopo aver sottoposto un gruppo di…

  • Anoressia: in aumento tra gli adolescenti

    La prova costume, la dieta e gli allenamenti sempre più intensi per arrivare più o meno pronti alla fatidica prova costume non creano solo ansie e insicurezze negli adulti, che spesso si sentono costretti a inseguire una forma fisica perduta a causa di cattive abitudini acquisite nel corso degli anni, ma coinvolgono un numero sempre…

  • I disordini alimentari minano la salute a lungo termine

    Un nuovo studio ha scoperto che un’alimentazione disordinata può avere un effetto negativo a lungo termine sulla salute, favorendo un maggiore peso corporeo e innescando un minore benessere psicologico. I ricercatori dell’Università di Helsinki, in Finlandia, dopo una loro nuova ricerca, hanno sottolineato la necessità di riconoscere il problema e di trattare precocemente il comportamento…

Pin It on Pinterest