Basso rischio di ipertensione con il consumo regolare di yogurt

Le donne che mangiano ogni settimana cinque o più porzioni di yogurt, hanno un rischio significativamente più basso di ipertensione rispetto alle donne che consumano il prodotto di rado.

Lo studio, fatto da alcuni scienziati americani della “Boston University School of Medicine” a Boston, in Massachusetts, dice che negli uomini, questo effetto non è stato osservato.

I risultati della ricerca sono stati presentati di recente in una riunione della “American Heart Association” (AHA) e pubblicati in varie riviste.

Per la loro indagine i ricercatori hanno analizzato i dati provenienti da tre studi fatti su larga scala, a cui hanno partecipato donne che avevano tra i 25 e i 55 anni e uomini di 40 – 75 anni.

Dallo studio è emerso che le donne le quali avevano consumato cinque o più porzioni di yogurt a settimana, avevano avuto un rischio di ipertensione inferiore di circa il 20 per cento rispetto alle donne che avevano consumato raramente lo yogurt.

Negli uomini, questo effetto non è stato rilevato.

Si è inoltre esaminato nello studio se l’effetto protettivo dello yogurt potesse aumentare con una dieta sana.

Per questo, i ricercatori hanno analizzato come reagissero i partecipanti allo studio che facevano la cosiddetta dieta DASH, specifica per contrastare la pressione alta.

E’ emerso che l’effetto protettivo tra le donne era stato più alto, quando avevano seguito le linee guida Dash, assumendo molta frutta, verdura, noci, legumi, latticini a basso contenuto di grassi e cereali integrali.

Inoltre, l’effetto positivo sulla pressione arteriosa nello studio è risultato maggiore con lo yogurt che con gli altri prodotti caseari, anche a basso contenuto di grassi.

Lifestyle News Salute

Pandemia: l’Italia non è più in linea con l’obiettivo OMS di eliminare l’Epatite C

LA GIORNATA MONDIALE CONTRO LE EPATITI AL TEMPO DELLA PANDEMIA – Il prossimo 28 luglio, come ogni anno, si celebra la Giornata Mondiale delle Epatiti promossa dall’OMS. Un anniversario quest’anno reso più importante dalla trascuratezza che ha colpito queste patologie: pesa infatti l’attenzione riservata alla pandemia da Sars-Cov-2. L’esame delle notifiche pervenute al SEIEVA – […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

L’Italia non è più in linea con l’obiettivo OMS di eliminare l’Epatite C entro il 2030

Il prossimo 28 luglio, come ogni anno, si celebra la Giornata Mondiale delle Epatiti promossa dall’OMS. Un anniversario quest’anno reso più importante dalla trascuratezza che ha colpito queste patologie: pesa infatti l’attenzione riservata alla pandemia da Sars-Cov-2. L’esame delle notifiche pervenute al SEIEVA – il Sistema Epidemiologico Integrato delle Epatiti Virali Acute coordinato dall’ISS – […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Terza dose vaccino anti-Covid: “non è necessaria”

Recenti studi condotti dal CDC –Centers for Disease Control and Prevention e dall’ACIP – Advisory Committee on Immunization Practices sono stati analizzati dalla Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (SIMG) che ne ha tratto un report in cui attesta che le dosi di vaccino (una o due a seconda del vaccino) attualmente […]

Leggi tutto
News IN DIES