ISON sta per avvicinarsi al Sole. Avremo una cometa a Natale?

Si chiama ISON e ha impiegato un milione anni per farci visita. Scoperta da un Osservatorio russo a fine 2012, la cometa si avvicinerà al sole questo giovedì.

L’affascinante e magico corpo celeste toccherà il suo punto massimo di avvicinamento al sole per tre giorni a partire dal 28 novembre.

Se la cometa sopravviverà al suo passaggio vicino al sole crescerà in intensità e sarà visibile per settimane a occhio nudo.

Con una coda lunga 10 milioni di chilometri lo spettacolo potrebbe essere magnifico intorno il 25 dicembre.

In alcuni casi le comete si sciolgono quando si avvicinano al Sole. Se resistono, il loro ghiaccio si scioglie dando vita, complice il vento solare, a una lunga coda.

Cultura e Società News Scienza

L’Italia è un paese a rischio desertificazione

Vittima di cambiamenti climatici sempre più sfavorevoli, che determinano una progressiva riduzione dell’acqua disponibile nel suolo e una continua erosione dei terreni, l’Italia è un paese a rischio desertificazione e siccità, principalmente nelle zone del meridione e nelle isole. Tra le attività più colpite da questa situazione vi è indubbiamente l’agricoltura, settore produttivo di riferimento […]

Leggi tutto
News Scienza

Nucleare: a dieci anni dal referendum

Sono passati dieci anni dal referendum con cui gli italiani hanno bocciato per la seconda volta il nucleare nel nostro Paese. Il 12 e 13 giugno 2011, con 27 milioni di voti, gli elettori si espressero per fermare i piani nucleari del governo. L’impegno di Greenpeace per il referendum viene ricordato in un video diffuso […]

Leggi tutto
News Scienza

Giornata Mondiale dell’Ambiente: il ruolo dell’idrogeno

Mancano ormai pochi giorni al vertice del G7, che si terrà dall’11 al 13 giugno in Cornovaglia, Regno Unito. È però già stato reso noto il documento ufficiale prodotto, dopo una due giorni di incontri virtuali, dai ministri dell’ambiente dei Paesi membri. Il testo sigla l’impegno a decarbonizzare completamente tutti i settori energetici entro il […]

Leggi tutto
News IN DIES