Un nuovo grattacielo orizzontale cambia lo skyline di Dubai

Concepito per fondere alla perfezione business e leisure, luxury e lifestyle, One Za’abeel è il nuovo complesso mixed-use di Ithra Dubai LLC e si estende su un’area di 530.000 mq. Situato nel cuore della città e nelle vicinanze dell’International Financial Centre, è firmato da Nikken Sekkei, prestigioso studio giapponese di architettura, ingegneria e pianificazione urbana. One Za’abeel è un progetto visionario che spinge all’estremo i limiti del design e dell’ingegneria: è infatti costituito da due grattacieli frazionati da una passerella panoramica orizzontale – “The Link” – un cantilever lungo oltre 226 metri disposto a sbalzo a quasi 100 metri di altezza dal suolo e concepito “fuori” dalle torri sotto cui scorrono le carreggiate di un’autostrada. Cuore pulsante del progetto, ospita bar e undici ristoranti esclusivi oltre a boutique, spazi benessere, una spettacolare piscina a sfioro e una terrazza panoramica.

Tra hotel, spazi per uffici e residenze di lusso, le due torri – One Za’abeel Tower e One Za’abeel The Residences – alte rispettivamente 300 e i 235 metri per 68 piani la prima, e 58 la seconda, offrono molteplici servizi extralusso con l’obiettivo di attrarre un pubblico internazionale di alto profilo, oltre a proporre esperienze e comfort di ogni tipo. In questo contesto d’eccellenza si inseriscono le superfici prodotte con materie prime naturali e tecnologicamente evolute di Fiandre Architectural Surfaces, brand in grado di supportare i committenti nell’espressione identitaria di progetti di tale portata, posizionandosi sempre più nella fascia alta del mercato.

La One Za’abeel Tower accoglie workspaces all’avanguardia, attici esclusivi, il resort One&Only, le soluzioni residenziali One&Only Private Homes, oltre al SIRO Hotel, che integra il concetto di ospitalità con proposte olistiche di fitness avanzato. Un design ricercato e un’eleganza contemporanea distinguono invece i 264 appartamenti panoramici ed extralusso – di diverse tipologie e dimensioni, anche duplex, fino a una penthouse con 5 camere da letto – all’interno della torre One Za’abeel The Residences. Qui, insieme al partner distributore Arteco Ceramics, l’expertise di Fiandre si mostra declinandosi in applicazioni innovative e nella capacità di soddisfare la richiesta di soluzioni su misura tramite lavorazioni ad hoc, come decori e intarsi in ottone, oltre che nella consulenza per la realizzazione di applicazioni in volume.

In linea con l’obiettivo degli Emirati Arabi Uniti di azzerare le emissioni nette di carbonio entro il 2050, One Za’abeel mira a offrire i più alti standard di sostenibilità, implementando i requisiti della certificazione Gold LEED in ogni aspetto progettuale e funzionale. In questa visione di rispetto e tutela del patrimonio ambientale si inserisce la scelta di utilizzare le superfici di Fiandre ideate con lo stesso approccio: creare benessere attraverso i materiali. Le superfici in ceramica tecnica made-in-Italy dei brand Iris Ceramica Group, tra cui appunto Fiandre, hanno infatti ottenuto la Cradle to Cradle Certified® Silver, rilasciata da “The Cradle to Cradle Products Innovation Institute”, uno degli standard globali più ambiziosi per la progettazione e la realizzazione di prodotti sicuri, circolari e responsabili.

Pin It on Pinterest