Maturità, ai più meritevoli Unicusano dona oltre un milione di euro in borse di studio

Tempo di orali per 500mila studenti d’Italia. Per aiutarli a disegnare il proprio futuro, anche quest’anno l’Unicusano mette a loro disposizione 45 borse di studio del valore di oltre un milione di euro. L’iniziativa “Click Days” che si va a sommare alle altre 180 borse già assegnate a quegli studenti che, non avendo spesso possibilità economiche ma vantando un’ottima carriera scolastica, vogliono proseguire il percorso di studi e formazione all’interno dell’università. Sfruttando così l’occasione di accedere un domani al mondo del lavoro preparati e con una formazione adeguata alle spalle.

Con i Click Days l’Unicusano desidera aiutare i maturandi a studiare gratuitamente per cinque anni nel proprio ateneo a Roma. Un investimento importante che la Cusano compie a favore del diritto allo studio per le nuove generazioni e che si tramuta in una iniziativa lodevole, oggi ancor di più, dato il periodo di grandi incertezze vissuto negli ultimi anni a causa del Covid-19.

La borsa di studio consiste nell’esonero – con esclusione della tassa regionale annuale per il Diritto allo Studio – dal pagamento delle rette per l’anno accademico 2022 – 2023 e per i quattro anni accademici successivi, utili per il conseguimento delle lauree triennale e magistrale. Tre le Facoltà interessate: Sociologia, Lettere e Filosofia.

“Gli studenti diplomandi, con gli esami di maturità, affrontano un periodo colmo di impegni ma anche di nuove prospettive e progetti per il futuro. In linea con questo, abbiamo deciso di impegnarci nuovamente nel favorire il diritto allo studio e promuovere le materie umanistiche, spesso tralasciate dai giovani”, spiega Alessia Scarfì, Responsabile dell’ufficio Orientamento & Placement di Unicusano. “L’idea di base è quella di promuovere lo studio attraverso un percorso strutturato e organizzato, mediante corsi di laurea composti da un eccellente corpo docenti, corsi di inglese e di seconda lingua, collaborazioni con l‘Ateneo e non solo”.

Per partecipare al “Click Days” di Unicusano c’è tempo: dalle ore 16 del 18 luglio alla mezzanotte del 19 luglio per i maturandi 2022 è possibile inviare la domanda di partecipazione al “Bando per l’assegnazione di 45 borse di studio per alcuni corsi di laurea”.

La domanda di partecipazione va inviata tramite PEC all’indirizzo orientamento@pec.unicusano.it

Le future matricole, che hanno ottenuto una borsa di studio a copertura totale della retta universitaria, beneficeranno di considerevoli vantaggi: la frequenza dei corsi in aula, il corso di lingua inglese disponibile tutto l’anno, l’assistenza didattica per ogni materia di esame, l’accesso ai materiali didattici di studio. Inoltre le loro classi saranno seguite in maniera meticolosa e costante al fine di consentire loro di avere tutti gli strumenti necessari per potersi laureare nei tempi previsti.

Tutte le lezioni si terranno in presenza presso il Campus Unicusano di Roma. Per i fuorisede sarà possibile richiedere ospitalità al Campus.

Lifestyle News

“Antonio” è il secondo italiano che potrà accedere al suicidio assistito

“Antonio”, paziente marchigiano tetraplegico dal 2014, è il secondo italiano che potrà accedere legalmente al suicidio assistito in Italia. Dopo Federico Carboni, ora anche “Antonio”, assistito dal collegio legale dell’Associazione Luca Coscioni*, è riuscito a far valere il proprio diritto di vedere rispettata la sua volontà di accedere al suicidio medicalmente assistito. La procedura in […]

Leggi tutto
Intrattenimento News

Rome International Documentary Festival: scelti i dieci film in concorso

Sono state selezionate le dieci opere documentarie, tutte realizzate nel biennio 2021-22, che concorreranno al Rome International Documentary Festival (RIDF), in programma dal 24 al 30 settembre al Cinema delle Provincie, a Roma. La manifestazione, alla sua prima edizione, si propone di festeggiare il cinema documentario e fornire occasioni di ispirazione e crescita per tutti […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Tecnologia Viaggi

Cagliari: meta turistica italiana preferita del 2022

Dopo due anni di pandemia, la voglia di mettersi in viaggio è più forte che mai. Secondo lo studio dell’Osservatorio Confturismo-Confcommercio, quest’anno gli italiani pronti a partire per le ferie sono stati ben 23 milioni, numero che si avvicina ai dati degli anni pre-pandemia. Circa l’85% del campione ha scelto per le proprie vacanze mete […]

Leggi tutto