Perché tagliare una cipolla fa piangere

Vi siete mai chiesti perché tagliare una cipolla fa piangere? L’alimento basilare per preparare un piatto o una salsa, induce a piangere.

La reazione ha una spiegazione organica.

La rivista ” Scientific American “, ha spiegato il processo.

Il composto che rilascia la cipolla quando la si taglia è simile a quello dei gas lacrimogeni, anche se l’effetto è di minore impatto.

Quando le cipolle vengono tagliate diverse loro pareti cellulari si rompono, provocando il rilascio di vari composti (come l’isoallinina) che producono reazioni chimiche e lo sviluppo del trans-tiopropanal-S-ossido, l’agente che induce a lacrimare. Quando questo gas raggiunge gli occhi, le ghiandole lacrimali vengono attivate.

Per evitare il fastidioso fenomeno, ci sono alcuni trucchi. Uno di essi è quello di tagliare la cipolla sotto l’acqua fredda, in modo che i composti che vengono rilasciati dalla cipolla, reagiscano con l’acqua prima di raggiungere gli occhi. Un altro trucco è quello di congelare il vegetale per una decina di minuti prima del taglio, in modo che la temperatura fredda rallenti la reazione. Più semplicemente si possono sbucciare le cipolle indossando degli occhiali.

La cipolla è un vegetale che appartiene al genere Allium, che comprende più di cinquecento specie.

Cultura e Società News Scienza

A Pavia si accendono “Lanterne scientifiche”

“Lanterne scientifiche: orientarsi nella complessità” è la rassegna proposta dal Collegio Ghislieri di Pavia a partire da giovedì 3 febbraio. Ideatore e organizzatore è uno dei più importanti genetisti e zoologi italiani: l’accademico dei Lincei Carlo Alberto Redi coinvolgerà il filosofo Telmo Pievani, il matematico Piergiorgio Odifreddi, l’oncoematologo del San Raffaele Paolo Ciceri, lo scrittore […]

Leggi tutto
pinguino
News Scienza

Giornata del Pinguino, Greenpeace nella Penisola Antartica

Alla vigilia del “Penguin Awareness Day”, che si celebra il 20 gennaio, la nave Arctic Sunrise di Greenpeace è arrivata nella Penisola Antartica per condurre una ricerca scientifica su varie colonie di pinguini, molte delle quali mai studiate fino ad ora. A bordo della spedizione è presente un team di scienziati della Stony Brook University […]

Leggi tutto
News Scienza

Trento: mobilità sostenibile in mostra

Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti” affronta le sfide e le scelte connesse alla transizione ecologica con un grande obiettivo: arrivare al 2050 con una mobilità a emissioni zero. A cura dell’architetto visionario Mario Cucinella, l’allestimento – sviluppato su […]

Leggi tutto