Lo smartphone è la nuova droga dei giovani

Meno droga e alcol tra gli adolescenti americani. Per alcuni esperti però c’è una nuova forma di dipendenza legata alla tecnologia.

Alcuni ricercatori hanno notato che con l’aumento dell’utilizzo dello smartphone l’uso della droga è diminuito.

Se non è ancora stato provato il legame tra i due fenomeni, gli scienziati del settore ritengono che i dispositivi interattivi generano impulsi simili a quelli dell’uso dei farmaci, nella ricerca di sensazioni e nel desiderio di indipendenza. Inoltre, i gadget occupano di più il tempo di una persona, come altre attività, le gite, per esempio.

Gli smartphone sembrano onnipresenti nella vita dei giovani e dei loro utenti. Sono “pompe di dopamina portatile”, ha detto David Greenfield, esperto in problemi di dipendenza, legati alla tecnologia.

Lifestyle News Salute

Epilessia, la gravidanza non è più un tabù

Oltre il 90% delle Donne con Epilessia ha un esito felice della gravidanza. La Lega Italiana Contro l’Epilessia: “Questa condizione non è più motivo di rinunciare a diventare mamme” Storicamente, per le donne con Epilessia diventare mamme è un po’ più complesso. Un tasso di infertilità forse lievemente superiore alla media (ma su questo non […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Anziani e tecnologie: presentato un nuovo modello di cura e assistenza domiciliare

La pandemia ha accelerato l’implementazione delle tecnologie, coinvolgendo anche l’ambito medico. Resta ancora molto da fare, visto che esistono limiti tecnici e operativi che in alcuni casi relegano la telemedicina a un mero slogan. Ad essere penalizzati spesso sono gli anziani, ossia i soggetti con minore familiarità con le tecnologie, ma allo stesso tempo anche […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Tecnologia

La pandemia spinge il mercato dei big data nella sanità

Mai come nell’ultimo anno i dati sono stati i principali protagonisti in tutti i settori socio-economici e in particolar modo all’interno del sistema sanitario. Come riportato da una ricerca pubblicata su Statista, nel 2016 il mercato globale dei Big Data nella sanità era valutato 11.5 miliardi di dollari: secondo le previsioni, complice la pandemia da […]

Leggi tutto
News IN DIES