Dislessia: si indaga su “adattamento neurale” e cervello

I cervelli delle persone con dislessia hanno una sorta di resistenza all’integrazione dei dati a carattere ripetitivo, una capacità che è conosciuta come ‘adattamento neurale’, secondo i risultati di un nuovo studio.

Quando uno studente dislessico vede una stessa parola più volte, ad esempio, le regioni del cervello preposte al processo di lettura non sembrano avere lo stesso adattamento delle persone che non hanno questa difficoltà nel leggere.

John Gabrieli, dell’Istituto per la ricerca del cervello del MIT e Tyler Perrachione, dell’Università di Boston, hanno utilizzato la risonanza magnetica per analizzare il cervello di un gruppo di giovani adulti con e senza difficoltà di lettura, in una serie di attività.

Già si sapeva che i cervelli dei bambini con dislessia hanno differenze anatomiche e funzionali, ma finora non si conoscevano queste differenze nei dettagli. La nuova ricerca fornisce una spiegazione più approfondita e spiana la strada per una descrizione più completa di queste differenze.

Gabrieli e Perrachione prevedono di continuare il loro studio, ma questa volta con bambini piccoli, per vedere se le differenze nell’organizzazione del cervello potrebbero essere rilevabili prima dell’età in cui le persone normalmente imparano a leggere.

I neuroscienziati prevedono, per le loro future ricerche, anche di utilizzare altre tecniche di osservazione e di misurazione del cervello, come la magnetoencefalografia, che registra lo sviluppo dell’adattamento neurale in modo più rigoroso.

Lifestyle News Salute

Scesa la raccolta di sangue cordonale nell’anno 2020

La pandemia di Sars-CoV-2 ha fortemente penalizzato la raccolta di sangue cordonale nell’anno 2020 con una riduzione di circa il 40%* rispetto al 2019. Tra le cause principali vi è sicuramente l’impossibilità di garantire percorsi intra-ospedalieri sicuri e la riconversione di molti punti nascita in ospedali COVID. La risposta a tale problema arriva dai modelli […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Colite Ulcerosa, pronte le nuove linee guida IG-IBD

Importanti novità per i gastroenterologi e per i pazienti affetti da Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali – MICI, la Malattia di Crohn e la Colite ulcerosa. Da inizio 2022 sarà possibile fare affidamento alle nuove linee guida per la colite ulcerosa realizzate dalla società scientifica Italian Group for the study of Inflammatory Bowel Disease – IG-IBD […]

Leggi tutto
Cultura e Società Lifestyle News Salute Scuola

Malattie cardiovascolari: gli adolescenti ne sottovalutano i rischi

Malattie cardiovascolari: in uno scenario monopolizzato dal Covid, gli adolescenti ne sottovalutano i rischi e diventano più scettici riguardo alla prevenzione. Un aiuto a riportare la giusta attenzione verso queste importanti patologie potrà arrivare dalla legge che prevede l’inserimento del defibrillatore, con relativa formazione anche ai giovani, nelle scuole e nelle società sportive. Quanto, nella […]

Leggi tutto