Il biomarcatore che predispone alla depressione post-partum

Un biomarcatore nel sangue che misura l’ossitocina identificherebbe la predisposizione alla depressione post-partum da parte di alcune donne.

Alcuni ricercatori americani e inglesi hanno individuato il marcatore del recettore dell’ossitocina, ormone che, nelle madri, svolge un ruolo positivo nella costruzione di un legame affettivo col neonato, e che agisce nelle relazioni sociali, nel ridurre i livelli di stress, nell’avere uno stato d’animo positivo e una sana regolazione emotiva.

L’ormone è anche associato con la depressione post-partum quando una madre lo ha a più bassi livelli.

Nello studio, fatto dall’Università della Virginia, oltre che da un team composto da ricercatori di diverse istituzioni degli Stati Uniti e dell’Inghilterra, i ricercatori hanno supposto che il recettore dell’ossitocina possa svolgere un ruolo nello sviluppo della depressione post-partum.

Hanno quindi identificato una relazione tra marcatori genetici ed epigenetici che influenzano il gene responsabile della produzione di ossitocina, che aumenta o diminuisce la possibilità di una donna di sviluppare la depressione post-partum, una condizione che colpisce quasi il 20 per cento delle neo-mamme.

Lo studio comparso sulla rivista “Frontiers in Genetics” dice che possiamo migliorare notevolmente il risultato di questo disordine con l’identificazione dei marcatori biologici, che predispongono alla depressione.

“Sappiamo che le donne che hanno sperimentato la depressione prima della gravidanza sono a più alto rischio di sviluppare la depressione nel periodo post-partum. Tuttavia, anche le donne che non hanno mai sperimentato la depressione possono sviluppare questa depressione. I marcatori che abbiamo identificato possono aiutare a identificare, in anticipo, le donne a rischio”, ha detto Jessica Connelly dell’University of Virginia.

Lifestyle News Salute

Covid e influenza, fondamentali le vaccinazioni dei più fragili

DAL MINISTERO PARTE L’APPELLO PER LE VACCINAZIONI – Per il prossimo inverno si presagiscono una nuova ondata della pandemia e un ritorno violento dell’influenza. Le vaccinazioni saranno quindi determinanti, specialmente tra i soggetti fragili e gli anziani, maggiormente esposti alle infezioni, per evitare decessi e forme gravi di malattia. Questo l’appello che parte dal Ministero […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Cuore: un paziente su due non segue correttamente le cure prescritte

Il 29 settembre si celebra la Giornata Mondiale per il Cuore, promossa dalla World Heart Federation, con l’obiettivo di informare sul ruolo della prevenzione delle patologie cardiovascolari. Il tema della campagna 2022 è “Use heart to every heart” e vuole richiamare l’attenzione sull’importanza di sfruttare i vantaggi della tecnologia per migliorare l’aderenza terapeutica a livello […]

Leggi tutto
Cultura e Società Lifestyle News Notizie Salute

Come ridurre le liste d’attesa e rendere omogeneo il Servizio sanitario

La salute rappresenta l’elemento cardine dell’agenda politica delle elezioni del 25 settembre, quando l’Italia sarà chiamata alle urne per decidere il nuovo Parlamento. Ma dopo due anni e mezzo di pandemia, qual è l’importanza che le forze politiche danno alla nostra sanità? Quali strategie intendono mettere in campo per ridurre le liste d’attesa e rendere […]

Leggi tutto