Turchia: 266 feriti per il sisma di magnitudo 6.4 avvenuto in Grecia

Il potente terremoto avvenuto sabato al largo dell’isola greca di Limnos, nel Mar Egeo, non ha fatto vittime in Grecia, ma 266 persone sono rimaste ferite in Turchia, di cui una in modo serio, secondo le autorità locali.

Sull’isola turca di Gökçeada, 30 persone sono state ricoverate in ospedale.

Secondo l’USGS americano, il terremoto è stato di magnitudo 6.4, mentre l’istituto sismologico di Istanbul ha stimato la magnitudo del sisma di 6.7 gradi sulla scala Richter.

L’epicentro del sisma, avvenuto alle 12.25 ora locale, è stato localizzato a 296 km da Atene, al largo delle isole di Limnos e Samotracia.

Cultura e Società News Scuola Varie

Decolonizzare l’educazione attraverso l’arte

Un nuovo progetto europeo guidato dall’Università Iuav di Venezia, finanziato dal bando per progetti di cooperazione europea 2020 I dati sull’accesso all’educazione universitaria in Europa denotano una sottorappresentazione delle minoranze, in particolare di studenti con background migratorio di prima e seconda generazione, nonostante questi rappresentino uno dei segmenti più dinamici della popolazione scolastica in termini […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Varie

Walter Ricciardi, tra 2 o 3 settimane lockdown generalizzato?

Domenica, un’ampia riflessione di Walter Ricciardi, direttore scientifico del Festival della Salute Globale (9 al 15 novembre 2020) assieme con Stefano Vella, su Covid19, vaccino e lockdown: “Sicuramente tutto il 2021 sarà un anno dedicato alla battaglia contro il virus. Sappiamo per certo che una pandemia finisce quando tutti i paesi del Mondo non registrano […]

Leggi tutto
Varie

Ripresa: serve più sostenibilità e rispetto dell’ambiente

Più sostenibilità e rispetto dell’ambiente per aumentare la resilienza dell’industria tricolore, ma senza un quadro normativo chiaro, l’Italia rischia di perdere il treno della ripresa A cura di Riccardo Porro, Chief Operations Officer di Cariplo Factory La pandemia da Coronavirus ha messo a nudo la fragilità del nostro modello di sviluppo economico rendendo evidenti due […]

Leggi tutto