Venduto per 50.200 euro manoscritto di Sartre

Il manoscritto del libro “Le parole”, del filosofo Jean-Paul Sartre, è stato venduto all’asta, mercoledì 16 aprile, per 50.200 euro.

Pochi mesi dopo la pubblicazione, nel 1964 a Sartre (1905-1980) era stato dato il premio Nobel per la letteratura, rifiutato dal filosofo, perché pensava che solo a posteriori, dopo la morte, è possibile esprimere un giudizio sull’effettivo valore di un letterato.

Intitolato, inizialmente, “La tenerezza del cuore”, un titolo che poi fu sbarrato e cambiato, il manoscritto si compone di 24 pagine ed è scritto con penna a inchiostro blu scuro.

Cultura e Società News

Ciliegie e amarene: ualità produttive, salutistiche e in cucina

Si è svolto in presenza, giovedì 19 maggio, presso la Sala della Società Medica Chirurgica di Bologna il secondo incontro del ciclo 2022 de “I Giovedì dell’Archiginnasio. L’Odissea del cibo dal campo alla tavola” dedicato alla ciliegia. I relatori dell’incontro sono stati il Dott. Stefano Lugli, Funzionario tecnico Università di Modena e Reggio Emilia, il […]

Leggi tutto
Cultura e Società Scuola

Ius scholae, le scuole prendono posizione con un flash mob studentesco

Martedì 24 Maggio le scuole prendono posizione con un flash mob studentesco in diverse città italiane e una conferenza stampa nazionale in diretta da una scuola di Milano: vogliamo l’approdo in aula dello Ius Scholae. Alle ore 8:00 gli studenti delle scuole superiori Parini ed Einstein di Milano e anche di altre scuole italiane, come […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scienza

Giornata mondiale dell’ambiente: XTERRA è Green

Leave no trace (non lasciare traccia) è uno degli slogan di XTERRA, il circuito internazionale di cross triathlon più duro al mondo e a vocazione green. Fedele a questa filosofia, che riunisce sotto un’unica comunità eco-friendly gli appassionati di outdoor endurance, la tappa di XTERRA Italy Lake Garda, in programma a Toscolano Maderno il prossimo […]

Leggi tutto