La vitamina D non è efficace come si crede

Un nuovo studio dice che l’uso di vitamina D, nelle persone che non ne sono carenti, non ha alcun significativo effetto protettivo contro le malattie cardiovascolari, il cancro e le fratture ossee.

Alcuni ricercatori neozelandesi consultando 40 studi per cercare di stabilire l’importanza della vitamina D nella prevenzione di varie malattie, hanno trovato che essa riduce i rischi di malattie cardiovascolari, cancro e fratture in una percentuale che è inferiore al 15%.

I risultati dello studio, pubblicato sulla rivista ‘Lancet § Diabetes Endocrinology’, dice che solo le persone anziane, che vivono negli istituti, hanno dei benefici assumendo la vitamina D in combinazione con il calcio.

“Dati questi risultati, è poco giustificabile prescrivere vitamina D per prevenire gli attacchi di cuore, l’ictus, il cancro o le fratture”, dicono gli autori dello studio.

Lifestyle News Salute

India: il COVID-19 ha reso i bambini ansiosi

Durante la pandemia da COVID-19, i bambini di tutta l’India hanno avuto problemi a dormire e hanno dovuto affrontare un aumento dei casi di violenza domestica. Un numero maggiore di loro è stato costretto a lavorare. È quanto emerge da uno studio condotto da Save the Children, l’Organizzazione da oltre 100 anni lotta per salvare […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Porpora trombotica: la diagnosi può arrivare in ritardo

La porpora trombotica trombocitopenica (TTP) non è solo una patologia dal nome difficile, ma è anche ultra-rara: l’incidenza della sua forma acquisita (aTTP), di origine autoimmune, che corrisponde al 95% dei casi totali, è di circa 1,2 – 6 casi per milione di persone per anno e nel nostro Paese si stima che si verifichino […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

L’impatto della pandemia da COVID-19 sulle relazioni di coppia

Una ricerca condotta dal Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino e pubblicata sulla rivista scientifica internazionale Journal of Affective Disorders ha indagato l’impatto della pandemia da COVID-19 sulle relazioni di coppia e benessere psicologico degli italiani. Uno studio condotto dalle ricercatrici A. Romeo, A. Benfante e M. Di Tella del gruppo “ReMind the Body” del […]

Leggi tutto