Tag: inquinamento

  • Inquinamento e riscaldamento: serve la sostituzione dei vecchi impianti

    Inquinamento e riscaldamento: serve la sostituzione dei vecchi impianti

    Milano è tra le prime città più inquinate al mondo ma è anche la più densa di condominii. Così come l’intera Regione Lombardia, oltre che sui veicoli, andrebbero strutturate misure per regolamentare gli impianti di riscaldamento condominiale.

  • Allevamenti intensivi, Slow Food Italia: «Bene che il tema arrivi nelle istituzioni»

    Allevamenti intensivi, Slow Food Italia: «Bene che il tema arrivi nelle istituzioni»

    Slow Food Italia accoglie con favore l’avvio di un percorso istituzionale sul tema del superamento dell’allevamento industriale e intensivo, un modello dal forte impatto ambientale che anche in questi giorni, se ancora ve ne fosse bisogno, sta rivelando tutta la propria insostenibilità, come testimoniato dai dati sulla qualità dell’aria in pianura Padana. L’allevamento industriale produce…

  • La concentrazione di PFAS nell’acqua inquina i nostri pasti

    La concentrazione di PFAS nell’acqua inquina i nostri pasti

    Diversi alimenti comunemente consumati sulle nostre tavole come pasta, riso, carote, patate e manzo, se cotti in acqua contaminata da PFAS (composti per- e poli-fluoroalchilici), possono diventare a loro volta una fonte di questi pericolosi inquinanti. Lo rivela un’indagine di laboratorio preliminare condotta da Greenpeace Italia e CNR-IRSA, secondo cui la presenza di PFAS negli…

  • I composti perfluoroalchilici determinano l’aumento del colesterolo

    I composti perfluoroalchilici determinano l’aumento del colesterolo

    I composti perfluoro-alchilici (PFAS) sono inquinanti ambientali noti per la loro grande stabilità e persistenza nell’ambiente e negli organismi viventi incluso l’uomo. L’inquinamento da PFAS è diffuso in tutto il mondo a causa del loro ampio impiego in prodotti di uso quotidiano. Si stimano più di duemila aree in Europa nelle quali la concentrazione ambientale…

  • Gasdotto EastMed e terminali di rigassificazione: rischi per la biodiversità marina

    Gasdotto EastMed e terminali di rigassificazione: rischi per la biodiversità marina

    Balene spiaggiate o ferite mortalmente: è quel che si rischia con la recente scoperta di nuovi depositi di gas nel Mediterraneo orientale e il conseguente sfruttamento offshore delle fonti fossili. L’allarme arriva dall’ultimo rapporto di Greenpeace Italia, che rivela i rischi per la biodiversità marina connessi alle nuove infrastrutture energetiche in cantiere nei nostri mari,…

  • Solo una azienda su cinque investe sul green

    Solo una azienda su cinque investe sul green

    “Strategie competitive e sviluppo delle competenze”, è questo il titolo dell’indagine annuale sui fabbisogni aziendali proposta da Fòrema per il quarto anno, coinvolte centinaia di aziende principalmente dell’area del Padovano e del Vicentino, molte del settore metalmeccanico. Abbiamo analizzato i dati con focus sul green. DOVE INVESTONO LE AZIENDE: SU GREEN E INTERNAZIONALIZZAZIONE TUTTI SPENDONO…

  • Anche nelle acque lombarde destinate al consumo umano sono presenti PFAS

    Anche nelle acque lombarde destinate al consumo umano sono presenti PFAS

    Anche nelle acque lombarde destinate al consumo umano sono presenti PFAS (composti poli e perfluoroalchilici), sostanze chimiche artificiali, altamente persistenti e associate a numerosi problemi per la salute, tra cui alcune forme tumorali. Lo rivela una nuova indagine dell’Unità Investigativa di Greenpeace Italia, condotta grazie a numerose richieste di accesso agli atti (FOIA) indirizzate a…

  • Trasporto pubblico: Germania e Ungheria hanno introdotto il “biglietto climatico”

    Trasporto pubblico: Germania e Ungheria hanno introdotto il “biglietto climatico”

    Dal primo maggio anche Germania e Ungheria, seguendo l’esempio di altri Paesi europei, hanno introdotto il “biglietto climatico”, un titolo di viaggio a basso costo per il trasporto pubblico cittadino, gli autobus e i treni regionali su tutto il territorio nazionale. È una misura che secondo Greenpeace ha enormi vantaggi economici e climatici, e per…

  • L’aeroporto di Amsterdam Schiphol abolirà i voli notturni e vieterà i jet privati

    L’aeroporto di Amsterdam Schiphol, uno dei più grandi d’Europa, ha annunciato che abolirà i voli notturni e vieterà i jet privati entro il 2025, per limitare le emissioni di gas serra e l’inquinamento acustico intorno all’aeroporto. «Un’ottima notizia per il clima del pianeta e anche la salute delle persone che abitano nei dintorni, dal momento…

Pin It on Pinterest