News IN DIES

Notizie, giorno dopo giorno

A Roma Tiburtina, torna #InTransito – esperienze creative

A Roma Tiburtina, da lunedì 5 a domenica 11 dicembre 2022, torna #InTransito – esperienze creative. Per questa terza edizione il tema guida è “Le Rotte di Gaia: i Viaggi dell’Umanità”. L’evento è prodotto dall’associazione culturale Music Theatre International in collaborazione con Grandi Stazioni Retail e con il supporto del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Il ricco programma di seguito illustrato avrà come focus geografico dunque l’esperienza del viaggio nel mondo. Ma, già come nelle due precedenti eduzioni, il pubblico sarà condotto – attraverso attività spesso partecipative – anche nelle altre dimensioni del viaggio, inteso come percorso umano interiore ed esperienza “creativa” rigenerante della mente e del corpo, delle capacità relazionali, della sensibilità e affettività di ciascuno di noi. Il progetto dà inoltre spazio ai giovani aderendo all’Anno Europeo dei Giovani (EYY2022), in continuità così nella collaborazione avuta con la Commissione Europea per le due precedenti edizioni incluse nell’Anno Europeo delle Ferrovie (EYR2021).

LE ROTTE DI GAIA / INSTALLAZIONE DI SERGIO GOTTI + MOSTRA FOTOGRAFICA – Torna l’artista Sergio Gotti con una grande installazione in cartone che illustrerà gli emisferi e i continenti e l’azione-impatto dell’uomo sulla Terra e sull’ecosistema naturale nel tempo e nello spazio. Una scultura multi rilievo che verrà assemblata dal pubblico partecipando a un questionario-gioco tematico. L’opera prenderà quindi forma ogni giorno in modalità diversa a seconda delle possibili interazioni con il pubblico e delle risposte che questo fornirà partecipando al quiz-gioco. L’installazione sara affiancata e si integrerà con una mostra fotografica di tre fotografe di fama internazionale – Lucia Baldini, Nicoletta Diamanti, Rosellina Garbo – sul tema “la memoria viva (visiva) delle tradizioni vissute nelle comunità”. Le tre fotografe saranno presenti il 5 dicembre all’apertura dell’evento per un incontro con il pubblico.

SOCIAL WALL / MAPPA DIGITALE INTERATTIVA – A tornare è anche il social wall arricchito di nuovi contenuti e il pubblico potrà interagire con la mappa digitale del mondo online consultabile su un maxi-schermo touch: saranno visualizzati e attivabili i contributi video dei “sustainable traveler” che avranno risposto alla call per “inviati speciali” di #InTransito. Il pubblico presente in stazione avrà la possibilità di cliccare sui punti geolocalizzati, aprendo così una finestra dove verranno riepilogate le informazioni condivise, avviando poi il video descrittivo. Saranno inoltre consultabili i video condivisi grazie alla collaborazione con la Fondazione FS Italia e i video sulla sostenibilità del viaggio di FSGREEN. La mappa avrà nuovi contributi tra cui quelli di BiMED – La Staffetta di Scrittura e dei due itinerari Culturali del Consiglio d’Europa La Rotta dei Fenici e Iter Vitis, che abbracciano diversi Paesi dell’area euro-mediterranea, di Viaggi Diffusi e molto altro ancora.

LA CAPSULA DEL TEMPO – Ritorna, dalla prima edizione con la postazione audio digitale su cui il pubblico in transito potrà registrare brevi messaggi audio per lasciare così un pensiero, un ricordo, una speranza, un sogno del viaggio percorso o da percorrere. La capsula del tempo restituirà, sempre in modalità digitale, anche i messaggi rilasciati dai viaggiatori / visitatori delle precedenti due edizioni di #InTransito.

I LABORATORI PER BAMBINI – Si rinnova l’appuntamento tanto gradito dalle famiglie. Quattro incontri, dedicati a bambini tra i 6 e i 12 anni, saranno strutturati per insegnare ai giovanni partecipanti a conoscere il mondo in modo creativo, intuitivo e inclusivo: le fiabe e favole dal mondo; le spezie in un viaggio nella multisensorialità; il viaggio nelle lingue e scritture del mondo e dei linguaggi creativi; infine, la domenica la caccia al tesoro, che ha riscosso grande successo nelle due precedenti edizioni, grazie anche alla generosa collaborazione di GS Retail e alla partecipazione di diversi esercizi commerciali della galleria della Stazione Tiburtina.

PERCORSI DI PAROLE – Quattro incontri dal vivo per raccontare il viaggio da altrettanti punti di vista. Metafora di conoscenza e di crescita personale, il viaggio ha sempre rappresentato un modo per conoscere la natura e i suoi luoghi più particolari (Stefano Cascavilla); oppure rappresenta un’occasione di informazione e di conoscenza di altre culture e di altri popoli (Andrea Pomella); ma è anche presa di contatto con la propria dimensione interiore (Luciano Allamprese); oppure un’esplorazione dei sentimenti umani e dei diversi modi di intendere la felicità (Ilaria Gaspari). Condurrà gli incontri (*) Gioacchino De Chirico, giornalista culturale, critico letterario, editor e organizzatore di eventi.

ESCURSIONI GIROVAGHE DAL MONDO – Due appuntamenti, in collaborazione con la Blue World International Academy, che coinvolgeranno diverse comunità internazionali e che animeranno la Stazione Tiburtina: diverse nazioni del mondo (Romania, Perù, Albania, Marocco, Ucraina, Bolivia, Giorgia, Filippine, Cuba, ecc.) saranno raccontate attraverso i loro abiti tradizionali.

INCURSIONI CREATIVE – #InTransito ospita il progetto formativo con gli studenti dell’Istituto Artistico Superiore Enzo Rossi: un percorso creativo articolato su quattro incontri durante i quali gli studenti realizzeranno a Tiburtina istallazioni e lavori artistici, a cui saranno invitati a partecipare e interagire anche i viaggiatori e il pubblico presente nella stazione.

LE OPERE DI CONTESTECO – In virtù del gemellaggio con “Fai la Differenza, c’è… il Festival della Sostenibilità” – progetto vincitore dell’Avviso Pubblico Estate Romana 2020-2021-2022 – saranno esposte a Tiburtina le opere vincitrici per ogni categoria di ContestEco 2022, concorso d’arte e design sostenibile che coinvolge artisti e appassionati d’arte da tutta Italia, in linea con il concept di questa edizione dedicata a Pier Paolo Pasolini nel centenario della sua nascita.

LA LAMPADA DEI DESIDERI – Due performance del calligrafo arabo ed artista Amjed Rifaie. Le frasi sul viaggio che ci hanno lasciato nelle due precedenti edizioni i viaggiatori di passaggio a Tiburtina o altre frasi scelte dai diversi nuovi viaggiatori che visiteranno #InTransito 3, saranno trascritte in calligrafia araba dall’artista su pergamene che saranno omaggiate a ogni viaggiatore in transito, da portare così come ricordo di una esperienza unica.

RAIPLAY SOUND – Grazie alla media partnership con RAI PlaySound, saranno messi gratuitamente a disposizione dei viaggiatori in transito a Tiburtina alcuni contenuti della piattaforma con focus sul viaggio a 360°: i contenuti in formato podcast saranno scaricabili gratuitamente inquadrando con il proprio smartphone i QRcode nello spazio #InTransito. Saranno così accompagnati nel proprio tragitto da racconti di viaggio in giro per il mondo; un modo originale per conoscere il nostro pianeta e occupare creativamente il tempo del viaggio o dell’attesa.

ROTTE SOSTENIBILI – Le tavole dell’Atlante UIC, le foto dell’archivio digitale del TCI, frammenti analogici dal passato di testimonianze di viaggi (cartoline, vecchi biglietti di treno, adesivi, francobolli, ecc.). Questi ed altri contenuti saranno fruibili in diverse modalità nello spazio di #InTransito 3.

Anche per questa edizione di #InTransito 3 saranno presenti interpreti LIS e le attività indicate con (*) saranno accessibili ai sordi.