Calzature e accessori: in corso l’Expo Riva Schuh & Gardabags a Riva del Garda

Caratterizzata da un’offerta ampia e internazionale, Expo Riva Schuh & Gardabags è pronta a riunire nella sua prossima edizione fisica -in programma da sabato 15 a martedì 18 gennaio al quartiere fieristico di Riva del Garda (TN)- l’eccellenza dei settori della calzatura e dell’accessorio.

Un segnale forte per l’intero comparto che, nonostante le difficoltà del periodo, ha voluto connotare in maniera decisa la ripresa confermata dai numeri in crescita dei partecipanti. Saranno infatti oltre 520 le aziende espositrici attese in fiera provenienti da più di 30 Paesi al mondo- Italia, India, Turchia, Spagna, Portogallo, Germania, Brasile, Francia, Paesi Bassi, Cina, Gran Bretagna, Bangladesh, Pakistan, Polonia, Hong Kong, Belgio, Svezia, Taiwan, Bulgaria, Croazia, Emirati Arabi, Albania, Austria, Grecia, Sri Lanka, Malaysia, Nepal, Romania, Russia, Slovacchia, Thailandia- che offriranno un ventaglio di proposte uniche, seguendo le fila di un format inclusivo e aperto alle esigenze dei suoi player.

Fondamentali per agevolare la partecipazione di produttori da Cina, India e Brasile si sono rivelate, infatti, iniziative come l’implementazione della Digital Connection, una piattaforma digitale basata su un efficiente sistema di Intelligenza Artificiale, e l’attivazione di soluzioni espositive “ibride”, che garantiscono alle aziende impossibilitate a presenziare, di esporre fisicamente i loro campionari in fiera gestendo le trattative commerciali virtualmente e a distanza.

“La crescita che sta interessando i consumi e le importazioni di calzature e accessori a livello mondiale ci dice che gli operatori di questo settore -produttori e compratori- hanno assoluta necessità di incontrarsi per “assecondare” la ripresa del mercato – ha affermato Roberto Pellegrini, Presidente di Riva del Garda Fierecongressi. – In questo senso la partecipazione a un evento internazionale come Expo Riva Schuh & Gardabags è un’opportunità di business fondamentale, che le aziende produttrici non possono perdere. In qualità di manifestazione di riferimento per la calzatura di volume e gli accessori moda, abbiamo adottato un protocollo di sicurezza ancora più restrittivo delle norme in vigore e supportato le imprese nella richiesta di autorizzazioni e deroghe di viaggio dall’Europa e dal mondo. L’intento è stato quello di aiutarle a superare la complessità normativa e gli ostacoli della mobilità internazionale per essere fisicamente presenti a Riva del Garda e presentare le collezioni autunno-inverno 2022/2023”.
Centrale sarà l’attenzione rivolta al tema dell’innovazione, che si esprime in un’attività di scouting atta a individuare le migliori start up da incentivare, incubare e accelerare che, nell’anno appena trascorso, ha trovato il suo palcoscenico ideale in Innovation Village Retail, il progetto realizzato con il coordinamento di Alberto Mattiello, membro del Comitato Scientifico della fiera.

“Se pensiamo a tutto ciò che sta dietro alla catena del valore di una calzatura -materie prime, macchinari per la produzione, comunicazione, distribuzione ecc.-, non è difficile intuire i diversi ambiti in cui è possibile impiegare politiche di ricerca e sviluppo. L’innovazione nel settore della moda è proprio questo: avere l’intuito, l’abilità e la determinazione di immaginare qualcosa di nuovo, ottimizzare i processi oppure reinventare l’esistente – ha dichiarato Alessandra Albarelli, Direttrice Generale di Riva del Garda Fierecongressi – Con Innovation Village Hub abbiamo scelto di dare voce a quelle aziende, istituzioni e professionisti che hanno accettato la sfida dell’innovazione. Si tratta di una speciale area espositiva in cui alcune startup del settore avranno la possibilità di presentare dieci soluzioni disruptive nel retail e interfacciarsi con grandi partner industriali. Uno spazio dinamico e orientato al futuro, che sottolinea il recente impegno dedicato dalla nostra società all’innovazione di Expo Riva Schuh & Gardabags e, più in generale, di tutti i nostri prodotti”.

Lifestyle News Salute

Oltre 20 milioni di bambini nei paesi ricchi hanno livelli elevati di piombo nel sangue

Secondo l’ultima Report Card pubblicata ieri dal Centro di Ricerca UNICEF Innocenti, la maggior parte dei Paesi ricchi sta creando condizioni malsane, pericolose e nocive per i bambini di tutto il mondo. La Innocenti Report Card 17: “Luoghi e Spazi – Ambiente e benessere dei bambini” mette a confronto i risultati ottenuti da 39 Paesi […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Ciliegie e amarene: ualità produttive, salutistiche e in cucina

Si è svolto in presenza, giovedì 19 maggio, presso la Sala della Società Medica Chirurgica di Bologna il secondo incontro del ciclo 2022 de “I Giovedì dell’Archiginnasio. L’Odissea del cibo dal campo alla tavola” dedicato alla ciliegia. I relatori dell’incontro sono stati il Dott. Stefano Lugli, Funzionario tecnico Università di Modena e Reggio Emilia, il […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Dopo la pandemia, prioritario riportare gli anziani a una vita sociale attiva

Dopo due anni di chiusure, gli ultimi mesi hanno visto una completa riapertura delle attività lavorative, scolastiche, sociali. Un processo che ha permesso alla popolazione di riprendere le normali attività, ma che spesso ha tenuto ai margini la popolazione anziana, caratterizzata da meno stimoli in tal senso e maggiormente preoccupata dai possibili effetti di un […]

Leggi tutto