News IN DIES

Notizie, giorno dopo giorno

Al via Il Fiumicino Jazz Festival

È riservato ad una giocosa e rilassante esperienza tra Musica e Natura il primo appuntamento del FIUMICINO JAZZ FESTIVAL, rassegna ideata da Attilio Berni, direttore artistico del Museo del Saxofono, in collaborazione con la Pro Loco di Fiumicino e il birrificio agricolo Podere 676, che prenderà il via venerdì 3 settembre per svolgersi ogni fine settimana del mese tra il Museo di Maccarese, il battello sul fiume ancorato all’Archeoboat di Fiumicino Paese e la cantina della birra a Testa di Lepre. L’inaugurazione della manifestazione, con due partenze alle ore 17,30 e 18,30 di venerdi, prevede due gite musicali sul battello con aperidegustazione e il concerto della Continental Dixie Band, orchestra in puro stile New Orleans che arricchirà con le proprie atmosfere Dixieland il tragitto lungo le bellezze paesaggistiche sulle sponde del Tevere.

Sabato 4 settembre alle ore 21:00 è di scena il primo concerto al Museo, insieme al jazz autentico di Max Ionata & Friends. In un contrappunto intrigante e sintonico, il sound di Max Ionata incontra il tocco di Luca Mannutza interagendo appassionatamente con la ritmica di Francesco Puglisi e Francesco Merenda. Uno scambio amabile d’eleganza e raffinatezze che sfocia in un fluire continuo di suggestioni…Il concerto, per chi lo desidera, è anticipato da un apericena.

In chiusura del primo week-end avrà luogo l’originale appuntamento della serie “Conversaxioni” dedicato alle storie di birra e jazz. Domenica 5 settembre alle ore 18:00, sempre al Museo, protagonista sarà il grande Lino Patruno, che tra racconti e performance parlerà delle origini italiane del jazz, del blues, del contributo dei neri e di quello di bianchi, allargando il panorama della sua lectio storico-musicale al jazz in Italia negli anni ’50, a Roma e a Milano, e a quello di New Orleans, Chicago e New York negli anni ’20.

Pin It on Pinterest