Pizza in padella

Non tutte le ricette consumano lo stesso quantitativo di energia: cotture brevi significano minori consumi. La realizzazione di questa pizza è stata suggerita da Lagostina, storica azienda italiana leader nella produzione di pentole a pressione e pentolame in acciaio inossidabile, in occasione dell’Earth Hour (Ora della Terra), grande mobilitazione globale (27 marzo) sostenuta dal WWF, per un futuro sostenibile e per vincere la sfida del cambiamento climatico.

INGREDIENTI

300 g farina 0

200 ml acqua

½ cucchiaino di bicarbonato

Pomodorini datterini in scatola

2 mozzarelle

Basilico fresco

Origano

Succo di limone

Sale e olio evo q.b.

PROCEDIMENTO

In una ciotola unite la farina con olio, sale, bicarbonato e poche gocce di succo di limone. Aggiungete l’acqua e impastare finché non otterrete un impasto compatto.

Lasciatelo riposare per 10 minuti coperto con un panno da cucina pulito e inumidito. Intanto preparate il sugo per guarnire la pizza. In una casseruola scaldate i pomodorini in scatola con olio e basilico. Potete aggiungere altri aromi a piacere, come aglio od origano.

Preparate le pizze dividendo l’impasto in parti e stendete ciascuna sfoglia del diametro della padella. Riscaldate la padella a fuoco basso, non appena è pronto alla cottura adagiate la prima pizza.

Quando la parte inferiore prende colore, girate la pizza con una spatola e condite con il sugo di datterini, la mozzarella a dadini, sale e basilico fresco. Coprite con il coperchio e ultimate la cottura della pizza.

News IN DIES