Bambina malata, a 10 anni, inventa dispenser

Curarsi dalla leucemia che l’aveva colpita ha rappresentato un’opportunità per una bambina di dieci anni. La piccola Bridgette Veneris, australiana, ora sta guarendo, ma, mentre era malata ha avuto una brillante idea. A forza di vedere infermieri che tribolavano per aprire le confezione dei cerotti con i loro guanti, Bridgette ha pensato alla soluzione del problema.

Ispiratasi a un erogatore di nastro classico, ha creato “Faster-Aid”, un dispositivo che consente di utilizzare più facilmente i cerotti per le cure.

“Gli infermieri hanno difficoltà ad aprire i cerotti perché indossano i guanti”. E quando chiedevano a mia mamma a farlo, dice ricordando la sua esperienza, lei non poteva farlo perché aveva le unghie lunghe.

Durante le sue cure, la ragazza ha cominciato a disegnare piani e a costruire prototipi per un suo distributore di cerotti che fosse completamente chiuso per garantire l’assenza di sporco e rimanere totalmente sterile.

L’utente deve solo tirare il nastro dal dispenser sterile e tagliarlo con la piccola lama. Il cerotto è già pronto all’uso.

Con il suo “Faster-Aid,” l’inventrice in erba ha vinto il concorso “littleBIGidea”.

Ha ottenuto un viaggio in Florida, nella sede della NASA.

“L’idea di Bridgette è di geniale semplicità”, ha detto James O’Loghlin, membro della giuria di “littleBIGidea”.

Bridgette, è stata sorpresa di aver vinto questo premio.

Lifestyle News Salute

Oltre 20 milioni di bambini nei paesi ricchi hanno livelli elevati di piombo nel sangue

Secondo l’ultima Report Card pubblicata ieri dal Centro di Ricerca UNICEF Innocenti, la maggior parte dei Paesi ricchi sta creando condizioni malsane, pericolose e nocive per i bambini di tutto il mondo. La Innocenti Report Card 17: “Luoghi e Spazi – Ambiente e benessere dei bambini” mette a confronto i risultati ottenuti da 39 Paesi […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Dopo la pandemia, prioritario riportare gli anziani a una vita sociale attiva

Dopo due anni di chiusure, gli ultimi mesi hanno visto una completa riapertura delle attività lavorative, scolastiche, sociali. Un processo che ha permesso alla popolazione di riprendere le normali attività, ma che spesso ha tenuto ai margini la popolazione anziana, caratterizzata da meno stimoli in tal senso e maggiormente preoccupata dai possibili effetti di un […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Malattia di Crohn e Colite Ulcerosa, nel 2030 i pazienti raddoppieranno

Il Ministero della Salute si mobilita contro le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali – MICI e dà seguito a una serie di iniziative già intraprese da tempo. Le MICI, la Malattia di Crohn e la Colite ulcerosa, sono destinate a diventare sempre più diffuse in Italia, con la stima di un raddoppio entro il 2030 rispetto […]

Leggi tutto