Arrestato con la testa di sua madre in mano

In Francia un uomo è stato arrestato, mentre brandiva la testa di sua madre, appena uccisa, in mano. La polizia, era stata allertata dai vicini del giovane che avevano “sentito qualche rumore”.

Gli agenti hanno fermato l’assassino nella casa che occupava con sua madre intorno alle 21:30 di lunedì.

Il ragazzo ha aperto la porta alla polizia brandendo un coltello e la testa di una donna.

Diverse raffiche di pistola a impulso elettrico sono state necessarie per domare l’individuo “sovreccitato”, hanno detto gli agenti ai giornali francesi.

Il resto del corpo sventrato della madre, di circa 53 anni, è stato trovato nell’appartamento, come pure un coltello di ceramica e le forbici usate per commettere il crimine.

Il giovane immediatamente è stato ricoverato in ospedale ed è stato sottoposto martedì a un esame psichiatrico.

La polizia giudiziaria dell’Hauts-de-Seine è responsabile dell’indagine.

Il fatto è accaduto a Courbevoie.

La donna è stata decapitata ed eviscerata  dal figlio 25enne.

Il giovane era conosciuto dalla polizia per due episodi di violenza volontaria, compiuti nel 2014 e nel 2016.

Cultura e Società Lifestyle News Notizie Salute

Come ridurre le liste d’attesa e rendere omogeneo il Servizio sanitario

La salute rappresenta l’elemento cardine dell’agenda politica delle elezioni del 25 settembre, quando l’Italia sarà chiamata alle urne per decidere il nuovo Parlamento. Ma dopo due anni e mezzo di pandemia, qual è l’importanza che le forze politiche danno alla nostra sanità? Quali strategie intendono mettere in campo per ridurre le liste d’attesa e rendere […]

Leggi tutto
mare
News Notizie

La crisi climatica è assente nei discorsi dei leader politici italiani

Nonostante la siccità, le ondate di calore e gli incendi che quest’estate hanno funestato l’Italia, la crisi climatica è assente nei discorsi dei leader politici italiani, al punto che viene citata in meno dello 0,5% delle loro dichiarazioni riprese dai principali telegiornali. È il risultato di un monitoraggio sulla campagna elettorale diffuso oggi da Greenpeace […]

Leggi tutto
News Notizie

Uva: un’annata soddisfacente per quantità e qualità

Un’annata soddisfacente per quantità e sorprendente per qualità. Secondo le previsioni vendemmiali dell’Osservatorio Assoenologi, Ismea e Unione italiana vini, presentate oggi al Mipaaf, la siccità e il caldo record di quest’anno non hanno compromesso il vigneto Italia che, all’avvio della campagna vendemmiale, promette uve di qualità dal buono all’ottimo, con una quantità in linea con […]

Leggi tutto