Una smart bicicletta intelligente da Xiaomi

L’azienda cinese Xiaomi, ha presentato la sua prima “bicicletta intelligente”, un prototipo elettrico e pieghevole che è dotato di un sistema di navigazione e di un’applicazione mobile.

Xiaomi ha annunciato attraverso il suo profilo sui social network che il veicolo è chiamato “My QiCycle”,e sarà in vendita a partire da 2,999 Yuan (circa 403 euro).

La bicicletta ha una potenza di 250 Watt e un motore di 36 Volt, oltre a un sistema di navigazione che registra la distanza e la velocità e a un sensore.

Nel tubo superiore del telaio il veicolo ha batterie Panasonic 18650 capaci di alimentare il motore promettendo autonomia di 40-50 km.

Dal lato meccanico, ha un cambio Shimano a tre rapporti e un sistema di illuminazione, anteriore e posteriore, che assicurare la visibilità anche in condizioni ambientali poco favorevoli.

Xiaomi accompagna questa versione, come ha già fatto nei propri dispositivi “intelligenti”, con un’applicazione mobile.

Questa applicazione, che sarà legata alla bicicletta, permetterà di ricevere le informazioni in tempo reale sullo stato del veicolo e su altre informazioni di viaggio, come distanza percorsa, velocità, posizioni GPS, consumo.

La smart bicicletta Xiaomi è una delle uscite più attese del marchio Cina, che già vanta uno skateboard che è controllato da un cellulare, dallo scorso anno.

L’azienda cinese, fondata nel 2010 che è una dei maggiori produttori mondiali di cellulari, ha diversificato la sua gamma di prodotti con un catalogo che va da un televisore a un riscaldatore per il riso.

Lifestyle News Salute Tecnologia

Anziani e tecnologie: presentato un nuovo modello di cura e assistenza domiciliare

La pandemia ha accelerato l’implementazione delle tecnologie, coinvolgendo anche l’ambito medico. Resta ancora molto da fare, visto che esistono limiti tecnici e operativi che in alcuni casi relegano la telemedicina a un mero slogan. Ad essere penalizzati spesso sono gli anziani, ossia i soggetti con minore familiarità con le tecnologie, ma allo stesso tempo anche […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Tecnologia

La pandemia spinge il mercato dei big data nella sanità

Mai come nell’ultimo anno i dati sono stati i principali protagonisti in tutti i settori socio-economici e in particolar modo all’interno del sistema sanitario. Come riportato da una ricerca pubblicata su Statista, nel 2016 il mercato globale dei Big Data nella sanità era valutato 11.5 miliardi di dollari: secondo le previsioni, complice la pandemia da […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Robot umanoidi per l’autismo

“Sugar, Salt & Pepper – Robot umanoidi per l’autismo” è il laboratorio sviluppato dal Dipartimento di Informatica dell’Università di Torino, Fondazione Paideia, Jumple e Intesa Sanpaolo Innovation Center che ha l’obiettivo di mettere a sistema le competenze legate alla robotica educativa e sociale con i bisogni dei bambini e ragazzi con disabilità. La sperimentazione, iniziata […]

Leggi tutto
News IN DIES