Farmaco per il diabete deteriora le cellule del pancreas

L’uso a lungo termine del liraglutide, un farmaco usato per abbassare i livelli di zucchero nel sangue nei pazienti con diabete di tipo 2, può deteriorare le cellule beta produttrici di insulina, portando a un aumento dei livelli di zucchero nel sangue, secondo un nuovo studio fatto dai ricercatori del Karolinska Institute, in Svezia, e dell’University of Miami, negli Usa.

La terapia col liraglutide è efficace almeno nel breve termine, poiché produce una prima riduzione dello zucchero nel sangue, tuttavia, molti pazienti non rispondono al trattamento e alcuni addirittura accusano nausea, vomito e diarrea.

I ricercatori hanno condotto uno studio sui dei topi a cui erano state impiantate delle cellule produttrici di insulina umane.

Per studiare gli effetti a lungo termine della terapia, i ricercatori hanno lavorato con questi topi umanizzati, a cui sono state date quotidianamente delle dosi di liraglutide per più di 250 giorni, durante i quali i ricercatori sono stati in grado di monitorare come le cellule beta pancreatiche fossero colpite.

I risultati dello studio, pubblicato su ‘Cell Metabolism’ hanno mostrato un miglioramento iniziale nelle cellule che producono insulina, seguito da un graduale esaurimento, con ridotta secrezione di insulina in risposta al glucosio.

Lifestyle News Salute

Pandemia: l’Italia non è più in linea con l’obiettivo OMS di eliminare l’Epatite C

LA GIORNATA MONDIALE CONTRO LE EPATITI AL TEMPO DELLA PANDEMIA – Il prossimo 28 luglio, come ogni anno, si celebra la Giornata Mondiale delle Epatiti promossa dall’OMS. Un anniversario quest’anno reso più importante dalla trascuratezza che ha colpito queste patologie: pesa infatti l’attenzione riservata alla pandemia da Sars-Cov-2. L’esame delle notifiche pervenute al SEIEVA – […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

L’Italia non è più in linea con l’obiettivo OMS di eliminare l’Epatite C entro il 2030

Il prossimo 28 luglio, come ogni anno, si celebra la Giornata Mondiale delle Epatiti promossa dall’OMS. Un anniversario quest’anno reso più importante dalla trascuratezza che ha colpito queste patologie: pesa infatti l’attenzione riservata alla pandemia da Sars-Cov-2. L’esame delle notifiche pervenute al SEIEVA – il Sistema Epidemiologico Integrato delle Epatiti Virali Acute coordinato dall’ISS – […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Terza dose vaccino anti-Covid: “non è necessaria”

Recenti studi condotti dal CDC –Centers for Disease Control and Prevention e dall’ACIP – Advisory Committee on Immunization Practices sono stati analizzati dalla Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (SIMG) che ne ha tratto un report in cui attesta che le dosi di vaccino (una o due a seconda del vaccino) attualmente […]

Leggi tutto
News IN DIES