Farmaco per il diabete deteriora le cellule del pancreas

L’uso a lungo termine del liraglutide, un farmaco usato per abbassare i livelli di zucchero nel sangue nei pazienti con diabete di tipo 2, può deteriorare le cellule beta produttrici di insulina, portando a un aumento dei livelli di zucchero nel sangue, secondo un nuovo studio fatto dai ricercatori del Karolinska Institute, in Svezia, e dell’University of Miami, negli Usa.

La terapia col liraglutide è efficace almeno nel breve termine, poiché produce una prima riduzione dello zucchero nel sangue, tuttavia, molti pazienti non rispondono al trattamento e alcuni addirittura accusano nausea, vomito e diarrea.

I ricercatori hanno condotto uno studio sui dei topi a cui erano state impiantate delle cellule produttrici di insulina umane.

Per studiare gli effetti a lungo termine della terapia, i ricercatori hanno lavorato con questi topi umanizzati, a cui sono state date quotidianamente delle dosi di liraglutide per più di 250 giorni, durante i quali i ricercatori sono stati in grado di monitorare come le cellule beta pancreatiche fossero colpite.

I risultati dello studio, pubblicato su ‘Cell Metabolism’ hanno mostrato un miglioramento iniziale nelle cellule che producono insulina, seguito da un graduale esaurimento, con ridotta secrezione di insulina in risposta al glucosio.

Lifestyle News Salute

Epilessia, la gravidanza non è più un tabù

Oltre il 90% delle Donne con Epilessia ha un esito felice della gravidanza. La Lega Italiana Contro l’Epilessia: “Questa condizione non è più motivo di rinunciare a diventare mamme” Storicamente, per le donne con Epilessia diventare mamme è un po’ più complesso. Un tasso di infertilità forse lievemente superiore alla media (ma su questo non […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Anziani e tecnologie: presentato un nuovo modello di cura e assistenza domiciliare

La pandemia ha accelerato l’implementazione delle tecnologie, coinvolgendo anche l’ambito medico. Resta ancora molto da fare, visto che esistono limiti tecnici e operativi che in alcuni casi relegano la telemedicina a un mero slogan. Ad essere penalizzati spesso sono gli anziani, ossia i soggetti con minore familiarità con le tecnologie, ma allo stesso tempo anche […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Disturbi del sonno: 1 italiano su 4 dorme male

In Italia ben 12 milioni di persone soffrono di disturbi del sonno: difficoltà di addormentamento, frequenti risvegli durante la notte, risvegli precoci la mattina e difficoltà di riprendere sonno. Secondo i recenti dati dell’Associazione Italiana per la Medicina del Sonno (AIMS), nel nostro Paese circa 1 adulto su 4 soffre di insonnia cronica o transitoria. […]

Leggi tutto
News IN DIES