Marchionne: profitti anche in Europa per Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles ha raggiunto un profitto di 632 milioni di euro per il 2014, un tragurdo che, come ha detto Sergio Marchionne, ha permesso all’azienda “di mettere tutti i pezzi a posto” per avere “quella che oggi è la settima più grande casa automobilistica del mondo”.

“Fondamentalmente… il 2014 ha rappresentato un enorme passo avanti”, ha detto Marchionne, aggiungendo: “Penso che abbiamo fatto un lavoro enorme per trasformare questa macchina. Stiamo appena iniziando a gettare le basi per progredire in una riuscita operazione”.

In Europa, l’azienda ha avuto dei profitti per la prima volta dopo anni.

“Sulla redditività del mercato europeo sto diventando ottimista, per quanto possa sembrare strano detto da uno che è stato tanto negativo negli ultimi 4-5 anni”, ha confessato Marchionne, precisando: “Non abbiamo ora regioni che stanno sanguinando”.

Anche in America latina i profitti della Fiat Chrysler Automobiles stanno aumentando. Per quell’area, a maggio, Marchionne aveva svelato un aggressivo piano, per aumentare le vendite entro il 2018.

News Notizie

Natale, Mission Bambini: al fianco dei bimbi fragili delle periferie

Per i bambini che vivono nei contesti disagiati delle periferie delle principali città italiane, il Natale non è sempre un momento di spensieratezza, ma con i regali solidali di Mission Bambini si può donare a questi bambini la possibilità concreta di sperare in un futuro migliore. Le donazioni raccolte con i regali solidali serviranno infatti […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Notizie

Aviaria in Italia: abbattuti milioni di capi

Sono milioni gli animali finora abbattuti per contenere l’influenza aviaria ad alta patogenicità che da oltre un mese si sta diffondendo in Italia infettando tacchini, quaglie, polli e galline all’interno di allevamenti intensivi di Lazio, Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. L’influenza aviaria diffusasi a partire da ottobre 2021 negli allevamenti italiani sta condannando […]

Leggi tutto
News Notizie

Rinnovabili: la risposta alla crisi energetica

A cura di Jennifer Boscardin-Ching, Client Portfolio Manager del fondo Pictet-Clean Energy di Pictet Asset Management Nelle scorse settimane i leader mondiali si sono riuniti alla conferenza COP26 di Glasgow al fine di stabilire i prossimi passi per l’azzeramento delle emissioni nette globali di gas serra entro il 2050. Nel frattempo, però, la carenza di […]

Leggi tutto