L’ibuprofene allunga e migliora la vita

L’ibuprofene, un anti-infiammatorio non steroideo, che potrebbe contribuire a preservare la salute e a prolungare la vita, secondo alcuni esperimenti fatti su varie specie animali.

“Abbiamo in primo luogo usato l’ibuprofene sul lievito del pane e abbiamo rilevato un allungamento della vita di questi micro-organismi”, ha detto Michael Polymenis, biochimico dell’Università del Texas A&M, negli Stati Uniti, autore principale dello studio pubblicato sulla rivista scientifica ‘Plos Genetics’. “Abbiamo fatto quindi la stessa esperienza con i vermi e i moscerini della frutta e abbiamo osservato, anche in loro, un allungamento della vita e un miglioramento della loro salute”, ha aggiunto.

Dato a dosi paragonabili a quelle consigliabili per gli esseri umani, l’ibuprofene allunga la vita dei microrganismi, dei vermi e delle mosche di circa il 15%, l’equivalente nell’uomo di un decennio in più in buona salute.

Lifestyle News Salute

Gli italiani e il sole: il 42% usa quotidianamente la protezione solare

Sette italiani su dieci amano trascorrere il fine settimana all’aperto, al sole. Tuttavia, solamente il 42% dichiara di usare quotidianamente la protezione solare. E’ quanto emerge dallo studio[1], giunto alla terza edizione, condotto da ISDIN su un campione di quasi 7.000 italiani in merito alle abitudini di Fotoprotezione. Se si esclude la stagione estiva, non […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Come ci si deve truccare per evitare di avere problemi agli occhi?

Truccare gli occhi è una routine quotidiana per molte donne e, sebbene in passato si facesse per lo più solo in occasione di eventi speciali, oggi è una pratica assai comune. Secondo i dati forniti da www.clinicabaviera.it, una delle aziende leader in Europa nel settore dell’oftalmologia, sei donne italiane su dieci si truccano gli occhi […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Sindrome da odore di pesce, a Milano c’è una équipe medica dedicata

Si chiama trimetilaminuria, TMAU, o Sindrome da odore di pesce: si tratta di una malattia metabolica dovuta all’incapacità del nostro corpo di produrre un enzima che deve smaltire una sostanza presente in molti cibi, soprattutto pesce e crostacei. Se l’enzima manca la trimetilammina viene rilasciata attraverso sudore, urine e respiro che acquisisce così un caratteristico […]

Leggi tutto