Rihanna icona della moda tutta nuda

Lunedì 2 giugno 2014, Rihanna, 26 anni, ha ricevuto il suo premio di icona della moda, in occasione della cerimonia del Council of Fashion Designers of America (CFDA Fashion Awards) di New York.

La star si è presentata alla cerimonia con un abito trasparente, che lasciava poco spazio all’immaginazione.

L’ abito trasparente in maglia, indossato dalla diva senza reggiseno, guarnito con 230 000 cristalli Swarovski, era una creazione Adam Selman.

Rihanna ha indossato anche una stola di pelliccia rosa, scarpe Manolo Blahnik e gioielli Paul Morelli e Jacob & Co.
Rihanna è stata protagonista, ricevendo il premio di icona Fashion.

In totale, sono stati assegnati 12 premi durante la cerimonia del CFDA Fashion Awards.

L’evento, che si è svolto all’Alice Tully Hall, Lincoln Center, di New York, era stato organizzato dal Council of Fashion Designers of America (CFDA).

Cultura e Società News

Covid, in Italia 96 mila mamme hanno perso il lavoro

Le mamme con figli minorenni in Italia sono poco più di 6 milioni e nell’anno della pandemia molte di loro sono state significativamente penalizzate nel mercato del lavoro, a causa del carico di lavoro domestico e di cura che hanno dovuto sostenere durante i periodi di chiusura dei servizi per l’infanzia e delle scuole. Su […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Mediterraneo: Italia ininfluente senza l’Europa

Vita, energia, sviluppo, ma anche migrazioni, morte e terrorismo. Il mar Mediterraneo è la vera scommessa di oggi per il futuro dell’Italia ma soprattutto dell’Europa tutta. «Sul Mediterraneo l’Europa non si gioca solamente la propria credibilità, ma anche la propria sopravvivenza». Pier Ferdinando Casini, senatore, membro della commissione Affari esteri ed Emigrazione e della commissione […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Rosario Livatino: domenica la beatificazione del giudice martire

É di Papa Francesco che domenica 9 maggio lo eleverà all’onore degli altari, la prefazione al libro Rosario Angelo Livatino. Dal “martirio a secco” al martirio di sangue curato dall’arcivescovo di Catanzaro-Squillace Vincenzo Bertolone, postulatore della causa di beatificazione del “giudice ragazzino” (e di don Pino Puglisi). Edito da Morcelliana (pagg.192, euro 17), il volume […]

Leggi tutto
News IN DIES