Tag: cuore

  • Sarcopenia e patologie cardiovascolari, minaccia per gli anziani

    Sarcopenia e patologie cardiovascolari, minaccia per gli anziani

    I dati recentemente pubblicati dall’Annuario ISTAT 2024 certificano una realtà ormai consolidata: l’Italia è uno dei Paesi più anziani del mondo – il secondo dopo il Giappone – con ulteriori prospettive di invecchiamento. Questo dato richiede un impegno affinché gli anni di vita guadagnati siano vissuti in buone condizioni di salute: è questo il messaggio…

  • Scompenso Cardiaco, in Italia ne soffrono circa 600mila persone

    Scompenso Cardiaco, in Italia ne soffrono circa 600mila persone

    Lo Scompenso Cardiaco rappresenta una patologia estremamente rilevante, la cui prognosi è simile ai tumori severi. In Italia a soffrirne sono circa 600mila persone e si stima che la sua prevalenza raddoppi a ogni decade di età (dopo i 65 anni può arrivare al 10% circa) Si registrano i primi risultati significativi tra progresso tecnologico…

  • Parte la Sicilian Cardiovascular Academy

    Parte la Sicilian Cardiovascular Academy

    Parte dalla Sicilia orientale un nuovo progetto di messa in rete delle competenze e delle risorse disponibili. La “Sicilian Cardiovascular Academy” vuole offrire a ogni paziente la migliore prestazione possibile con la tecnologia esistente e le risorse disponibili, e allo stesso tempo intende favorire la formazione e l’aggiornamento del personale sanitario (clinico, chirurgico, inferimieristico) sulle…

  • Risonanza magnetica cardiaca, un nuovo software

    Risonanza magnetica cardiaca, un nuovo software

    Come la capacità di “guardarsi negli occhi” con la propria foto, avviene anche che l’esperienza del radiologo risente della differenza nella visualizzazione delle cicatrici nel cuore durante la giornata. ‘Secuzione di esami di risonanza magnetica cardiaca. Un’invenzione della scienza e della scienza italiana promette di innovare fondamentali la diagnostica pratica, rendendola accurata al primo “scatto”…

  • Malattie cardiovascolari, cresce l’incidenza

    Malattie cardiovascolari, cresce l’incidenza

    Le malattie cardiovascolari si confermano prima causa di morte in Italia, responsabili di circa il 40% di tutti i decessi, e negli ultimi anni hanno ripreso a correre dopo una fase di deflessione della loro incidenza. Questi dati, uniti alle dinamiche demografiche che vedono l’Italia come il secondo Paese più anziano del mondo, impongono l’esigenza…

  • Pronta la rivoluzione digitale in Sanità

    Pronta la rivoluzione digitale in Sanità

    I BENEFICI DEL PNRR TRA PROGRESSO E NUOVA VISIONE DEL PAZIENTE – Il rapido avanzamento della tecnologia digitale in sanità, grazie anche alla missione 6 del PNRR, corre veloce in Cardiologia, dove molte novità sono già un dato di fatto. L’intelligenza artificiale, i big data, la telemedicina, il fascicolo sanitario elettronico sono alcuni di questi…

  • Avezzano: sì alla stimolazione cardiaca con il pacing fisiologico

    Avezzano: sì alla stimolazione cardiaca con il pacing fisiologico

    Novità in ambito cardiologico. La letteratura recente e gli aggiornamenti delle linee guida della Società Italiana di Cardiologia del 2021 intervengono su elettrofisiologia ed elettrostimolazione con il pacing fisiologico, una nuova tecnica per la stimolazione cardiaca che si aggiunge al pacing tradizionale. Questo è stato anche uno dei temi al centro del convegno “Il cuore…

  • Scompenso cardiaco: a soffrirne in Italia sono circa 600mila persone

    Scompenso cardiaco: a soffrirne in Italia sono circa 600mila persone

    SCOMPENSO E ARITMIE CARDIACHE: I RISCHI E L’IMPORTANZA DI UN PERCORSO AD HOC – Lo scompenso cardiaco è una delle prime cause di ricovero in Italia, soprattutto negli over 65. A soffrirne in Italia sono circa 600mila persone e si stima che la sua prevalenza raddoppi a ogni decade di età (dopo i 65 anni…

  • Rischio cardiovascolare: è la prima causa di morte

    Rischio cardiovascolare: è la prima causa di morte

    Quanto sono realmente consapevoli gli italiani del rischio cardiovascolare? Non abbastanza, come confermano i risultati dell’indagine conoscitiva sulla consapevolezza e i comportamenti degli italiani nell’ambito della prevenzione cardiovascolare, condotta da IQVIA per la Fondazione Italiana Per il Cuore, con il contributo non condizionante di Armolipid, e realizzata a settembre in occasione della Giornata Mondiale per…

Pin It on Pinterest