News IN DIES

Notizie, giorno dopo giorno

10 segreti per trasformare piccole terrazze in oasi di fascino

I terrazzi sono un tesoro nascosto nelle case. Nonostante lo spazio sia limitato, progettando e scegliendo gli accessori giusti anche i terrazzi più piccoli possono diventare accoglienti e affascinanti.

In questo articolo puoi scoprire le tante idee di decorazione a cui ispirarti per sfruttare al massimo lo spazio di un terrazzino. Dalla scelta dei mobili all’illuminazione fino alle piante, scopri come creare un’oasi all’aperto.

1. Pianificazione e ottimizzazione

Il segreto vincente per trasformare un terrazzo risiede nella accurata pianificazione e nella sapiente disposizione degli elementi chiave.

Prima di iniziare con l’ottimizzazione dello spazio, valuta le dimensioni e la forma del terrazzino. Per farlo, bisogna prendere attentamente le misure e tenere conto dei limiti dello spazio

Successivamente, dobbiamo pensare all’uso che daremo al terrazzino. Ci sono tante opzioni: zona relax, sala da pranzo all’aria aperta, angolo per fare sport… Quando sappiamo bene quali sono le nostre esigenze, possiamo scegliere i mobili e gli accessori adatti allo spazio disponibile del terrazzino.

2. Mobili multifunzionali e versatili

Nei terrazzini moderni ogni centimetro conta. I mobili pratici e versatili, come i tavoli pieghevoli, le sedie impilabili o le panche con bauli contenitore, rappresentano un’ottima scelta. Inoltre, è possibile installare una panca in muratura su misura per ottimizzare gli angoli del terrazzino. Ma prima di tutto, scegli mobili semplici ed evita design ingombranti che occupano troppo spazio.

Piuttosto, il nostro consiglio è di cercare mobili che possano essere facilmente conservati. Scegli mobili da esterni in materiali leggeri e durevoli, come il vimini sintetico o l’alluminio. Queste opzioni di arredo per terrazzini ti aiuteranno a valorizzare l’area.

3. Colori e tessuti

La scelta dei colori è fondamentale, poiché possono fare una grande differenza nella percezione dimensionale di un terrazzino. Scegli colori chiari e neutri che diano una sensazione di ampiezza, come il bianco, il beige o il grigio chiaro. E aggiungi cuscini, tappeti o coperte, che contribuiscono a decorare un terrazzino. Inoltre, ricorda di scegliere tessuti impermeabili o almeno facili da pulire.

4. Piante

I terrazzini più graziosi integrano piante e fiori, creando un’atmosfera accogliente. Le piante grasse, i cactus e le erbe aromatiche occupano poco spazio e sono perfette. Senza ingombrare, questo tipo di vegetazione aggiunge freschezza e vitalità all’ambiente.

5. Sfruttamento delle pareti in verticale

In un terrazzino con poco spazio, bisogna cercare soluzioni che ne aumentino la capienza. Quindi, cercheremo di sfruttare al massimo le aree a disposizione per decorare i terrazzini, come le pareti. Per contrastare lo spazio limitato, i vasi sospesi e le fioriere verticali sono ottime alternative.

6. Illuminazione adeguata

Grazie al posizionamento di ghirlande, luci, lanterne o candele, possiamo sfruttare l’illuminazione per trasformare il nostro terrazzino. Il modo in cui le luci soffuse e calde mettono in risalto alcuni elementi decorativi crea un’atmosfera intima e accogliente. Ricorda l’importanza di un’illuminazione funzionale per garantire sicurezza e comfort durante l’utilizzo notturno del terrazzo.

7. Pavimento e rivestimento

Il pavimento è uno dei fattori principali che fanno sembrare più grandi i terrazzini. Si può ottenere questo effetto con il colore giusto. Le tonalità più chiare e delicate aumentano la sensazione di ampiezza e luce.

Inoltre, l’effetto del pavimento (legno, cemento, pietra o marmo, tra tanti altri) determinerà lo stile della decorazione dei terrazzini. Un rivestimento può essere applicato anche alla parete per aumentare il valore estetico dell’ambiente, e specialmente per terrazzini in stile moderno.

8. Accessori decorativi

Sono i piccoli dettagli a fare la differenza nell’arredamento dei terrazzini. Vasi, sculture, specchi o quadri possono essere elementi che danno stile allo spazio. Un’altra opzione interessante è quella di scegliere oggetti legati a gusti personali o hobby per personalizzare i terrazzini.

Per aumentare la percezione della luce, aggiungi un tocco di colore sfruttando i vasi o i cuscini. E se cerchi uno stile ancora più naturale, scegli mobili realizzati con materiali naturali, come legno, vimini o rattan sintetico in colori neutri.

9. Riservatezza e protezione

Quando il terrazzino è esposto agli sguardi altrui, è consigliabile installare degli elementi che aiutino a preservare la privacy. I pannelli di bambù o i tralicci con piante rampicanti aumenteranno la privacy. In modo complementare, per proteggere il terrazzo dal sole e dalla pioggia, si possono usare le tende da sole, gli ombrelloni o i pergolati.

10. Alcuni extra

Per rendere l’atmosfera dei terrazzini completamente piacevole e accogliente, è possibile integrare elementi aggiuntivi, come musica soffusa, candele profumate o deodoranti per ambienti mikado. Il loro potere rilassante ti aiuterà a goderti ancora di più la tua piccola oasi all’aperto.

Arredare un terrazzino in modo accogliente richiede una grande dose di ingegno, creatività e attenzione ai dettagli. Sfrutta al massimo lo spazio disponibile, scegli i mobili giusti e integra piante ed elementi decorativi per creare un’atmosfera accogliente. Aggiungi personalità con la scelta dei tessuti e un’attenta illuminazione.

Con questi suggerimenti e idee puoi realizzare terrazzini incantevoli. Crea spazi che ti invitano a rilassarti e goderti la vita all’aria aperta o una giornata di sole mentre leggi un romanzo o fai uno spuntino.

Pin It on Pinterest