Unioni civili, testo approvato in Senato. No ad adozioni e ad equiparazione al matrimonio

Il Senato giovedì ha votato la fiducia al Governo sulla legge riguardante le unioni civili, tra persone dello stesso sesso.

Il testo è stato adottato con 173 voti contro 71. La legge ora passa alla Camera dei deputati.

Con un “super-emendamento” sono stati stralciati dal testo originario, il ddl Cirinnà, la possibilità di adottare i figli naturali del coniuge e l’equiparazione al matrimonio.

Le coppie dello stesso sesso avranno l’obbligo del supporto morale e materiale reciproco, il diritto alla residenza comune, il beneficio della pensione di reversibilità e del subentro nei contratti di affitto, il permesso di soggiorno per il coniuge straniero , il diritto di visita in ospedale, la possibilità di prendere il nome del compagno e di avere la comunione dei beni.

In relazione alle adozioni, ossia alla cosiddetta stepchild adoption, il testo non impedisce che i tribunali possano deciderla caso per caso, in nome dell’interesse superiore del minore e per una continuità emotiva.

Per “ufficializzare” l’unione civile bisognerà andare in Comune con due testimoni maggiorenni.

Il sindaco, o in alternativa un suo delegato, provvederà all’iscrizione dell’unione “nell’archivio dello Stato civile” e consegnerà alla coppia un attestato che conterrà i dati anagrafici delle parti, l’indicazione del loro regime patrimoniale e della loro residenza, oltre ai dati anagrafici e la residenza dei testimoni.

Non saranno necessarie le pubblicazioni.

News Notizie

Mercato del lavoro USA, è davvero un momento positivo?

A cura di Jeffrey Cleveland, Chief economist di Payden Nonostante il PIL statunitense del primo trimestre sia stato negativo e nonostante i comprensibili timori di recessione, attualmente i dati relativi a salari e occupazione continuano ad essere piuttosto positivi. L’occupazione negli USA sta registrando un trend di forte crescita, con un aumento di 500.000 posti […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Notizie

Casa: ci sono anche i mutui green

Dopo la fase più intensa della pandemia il mercato immobiliare sembra essersi ripreso. Numerose ricerche di mercato e la diretta testimonianza degli esperti del portale immobiliare Immobiliovunque.it hanno portato ad un risultato positivo per il mondo della vendita di case in Italia. Ci sono dei chiari segnali da questo punto di vista, perché è tornata […]

Leggi tutto
socializzazione
News Notizie

Investimenti al Femminile in Italia

Quali sfide devono (ancora) affrontare le donne quando decidono di investire i propri risparmi? E quali sono le motivazioni e le preferenze che guidano le loro scelte in questo campo? Che percentuale del reddito mensile riservano ai loro investimenti finanziari e in che modo fattori come la professione influenzano i loro comportamenti? N26, la banca […]

Leggi tutto