Google chiude Picasa e si concentra su Google Foto

Google intende chiudere il suo servizio di foto online Picasa, per concentrarsi sul servizio Google Foto

La notizia è stata data dal gruppo, venerdì, sul suo blog ufficiale Picasa.

Il gruppo ha spiegato che adesso la società si concentrerà su un unico servizio che offre più opzioni e funzioni, su cellulari e computer, piuttosto che dividersi tra due diversi prodotti.

Le modifiche per gli utenti cominceranno a essere messe in atto all’inizio di maggio.

I dati degli album Picasa saranno ancora online, con il contenuto che potrà essere visto, scaricato o eliminato, ma sarà impossibile modificarlo o creare nuovi album.

Dopo il 15 marzo cesserà anche l’assistenza tecnica dell’applicazione Picasa per desktop. Essa rimarrà utilizzabile ma non sarà più aggiornata.

Il gigante della ricerca consiglia a quei pochi che ancora utilizzano il servizio di catalogare la loro collezione e di migrare a Google Foto.

Ci scusiamo per eventuali disagi che questa transizione provoca, ma vogliamo assicurarvi che stiamo facendo questo con l’obiettivo di fornire per le foto l’esperienza migliore possibile. Google Foto è un prodotto nuovo e più intelligente, che offre una piattaforma migliore, dice Anil Sabharwal sul blog di Picasa.

Cultura e Società News Scuola Tecnologia

Un mix unico di tecnologie dà voce a Dante

Chi sono gli ignavi? Qual è l’aspetto di Dio? Quanto dura il viaggio all’Inferno? C’è tempo fino al 10 giugno per raccogliere le idee e chiedere al Sommo Poeta tutto quello che avreste sempre voluto sapere sulla Divina Commedia. A 700 anni dalla morte, Protom, la prima KTI (Knowledge &Technology Intensive) company italiana, dà voce […]

Leggi tutto
smartphone
Lifestyle News Salute Tecnologia

Pandemia: come sono cambiate le abitudini delle persone in ambito mental health

Il mese di maggio è il mese dedicato al benessere psicologico, un argomento che mai come quest’anno assume ancora più valore considerata la pandemia che ha messo a dura prova la condizione mentale e fisica di molte persone. Uno degli aspetti positivi che il COVID-19 ci sta insegnando, è quello di dedicare maggior attenzione al […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Anziani e tecnologie: presentato un nuovo modello di cura e assistenza domiciliare

La pandemia ha accelerato l’implementazione delle tecnologie, coinvolgendo anche l’ambito medico. Resta ancora molto da fare, visto che esistono limiti tecnici e operativi che in alcuni casi relegano la telemedicina a un mero slogan. Ad essere penalizzati spesso sono gli anziani, ossia i soggetti con minore familiarità con le tecnologie, ma allo stesso tempo anche […]

Leggi tutto
News IN DIES