Trapiantata la testa di una scimmia, Sergio Canavero non si smentisce

Aveva provocato un vespaio nel 2015, quando lo scienziato italiano Sergio Canavero aveva annunciato il suo ambizioso progetto di provare a fare un trapianto di testa umano, su base volontaria.

Canavero aveva detto di reputare l’intervento perfettamente possibile, dopo che aveva condotto una serie di esperimenti su scimmie, topi e cadaveri umani.

Ora, un team di ricercatori di Canavero guidati da Ren Xiaoping, alla Harbin Medical University in Cina, hanno effettuato un trapianto di testa su una scimmia.

L’operazione è perfettamente riuscita.

I medici hanno collegato i vasi sanguigni tra la testa e il corpo dell’animale, ma non il midollo spinale, optando per un intervento parziale.

Canavero dice che se la testa è raffreddata a -15 ° C, una scimmia può sopravvivere a questa procedura senza riportare danni cerebrali.

Probabilmente nei primi mesi del 2017 il chirurgo italiano proverà a fare l’intervento su un uomo.

Un paziente russo, affetto da una grave malattia genetica, che si chiama Valery Spiridonov, si è detto disponibile a sottoporsi all’intervento.

Rimangono diversi nodi da sciogliere. Prima di tutto sono necessari dei finananziamenti, poi bisognerà trovare un luogo, un paese in cui fare l’intervento.

Lifestyle News

I cittadini europei si rimettono in movimento

I cittadini europei si rimettono in movimento con l’XI edizione di Move Week, settimana per promuovere l’attività fisica e lo sport attraverso centinaia di eventi nei 38 Paesi coinvolti, dal 22 al 29 maggio. La settimana europea è promossa da Isca-International Sport and Culture Association, di cui Uisp è membro e capofila in Italia, con […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Malattia di Crohn e Colite Ulcerosa, nel 2030 i pazienti raddoppieranno

Il Ministero della Salute si mobilita contro le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali – MICI e dà seguito a una serie di iniziative già intraprese da tempo. Le MICI, la Malattia di Crohn e la Colite ulcerosa, sono destinate a diventare sempre più diffuse in Italia, con la stima di un raddoppio entro il 2030 rispetto […]

Leggi tutto
Casa Lifestyle News Tecnologia

Come abiteremo nelle nostre case in futuro?

Come abiteremo nelle nostre case in futuro? Come saranno progettate e che ruolo svolgerà la tecnologia digitale? Queste domande sono alla base di Tomorrow Living, un progetto di ricerca sul futuro dell’abitare trasformato dalla tecnologia, condotto dal Huawei Milan Aesthetic Research Center e curato da Robert Thiemann, direttore di Frame magazine. Per trovare risposte abbiamo […]

Leggi tutto