Le bibite gassate e zuccherate causano fino a 184.000 morti all’anno

Le bibite gassate e zuccherate causerebbero fino a 184.000 morti all’anno in tutto il mondo, secondo uno studio pubblicato lunedì su ‘Circulation’.

In un nuovo studio, i ricercatori della Tufts University di Boston (Massachusetts), hanno determinato che 133.000 decessi correlati al consumo di queste bevande sono stati causati dal diabete, 45.000 dalle malattie cardiovascolari e 6.450 dai tumori.

Sotto accusa anche i tè preparati, mentre i succhi di frutta naturali sono stati esclusi dalla ricerca.

L’impatto del consumo di bevande gassate e di altre bevande sulla mortalità varia significativamente tra le varie popolazioni, secondo lo studio. Si va da un tasso che è meno dell’uno per cento in Giappone, tra gli ultra 65enni, al 30% dei messicani under 45.

Il Messico, durante il periodo di studio, ha avuto il più alto tasso annuo di mortalità attribuita al consumo di bibite gassate e di altre bevande dolcificate. Gli Stati Uniti sono risultati secondi.

In totale, la proporzione di giovani adulti affetti da malattie croniche come il diabete, attribuibili al consumo di bibite e bevande zuccherate, è risultato superiore fra gli adulti più anziani.

Lifestyle News Salute

Malattie infettive in ortopedia: frequenti e di difficile gestione

Non sono sotto i riflettori e se ne parla poco, ma le malattie infettive in Ortopedia sono relativamente frequenti e di non sempre facile individuazione. La chiave di volta per un trattamento efficace e poco invasivo nei bambini è la diagnosi precoce, ed è su questo obiettivo che punta il XXIV congresso nazionale della Sitop […]

Leggi tutto
Cultura e Società Lifestyle News Salute

Fare sesso in menopausa per tante donne è un tabù

Fare sesso in menopausa per tante donne è un tabù. Niente di più sbagliato. Innanzitutto, è bene conoscere che cosa si intende per menopausa e quali disturbi comporta. È il periodo nel quale le ovaie cessano la loro attività e, di conseguenza, la produzione di ormoni estrogeni e progestinici. La carenza estrogenica può causare dolore […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Giornata Mondiale del Cuore, attenzione alle malattie delle valvole cardiache

Si conferma intenso il mese di settembre per le malattie del cuore. Oltre all’attesa Giornata Mondiale del Cuore (29 settembre), l’attenzione alle malattie delle valvole cardiache è stata al centro della settimana Europea appena conclusa (12-18 settembre) che ha coinvolto oltre 30mila italiani sopra i 65 anni che vengono analizzati in un importante progetto di […]

Leggi tutto