Bimbo nato senza orecchie ora indossa gli occhiali

E’ una storia a lieto fine quella di Kieran Sorkin, il bambino inglese nato sordo e senza orecchie.

Affetto da una patologia chiamata microtia bilaterale, una strana malattia che colpisce 1 bambino su 100 mila e che causa il mancato sviluppo dei padiglioni auricolari, Kieran, 9 anni, ha potuto finalmente, avere delle orecchie, come tutti i suoi coetanei, sentire e indossare degli occhiali da sole.

Un’equipe medica è riuscita a ricostruire le orecchie al bambino, lo scorso anno. Sottoposto a un intervento chirurgico al Great Ormond Street Hospital di Londra, Kieran ha potuto avere le sue orecchie, che i medici hanno costruito ispirandosi a quella di sua madre.

I chirurghi hanno prelevato della cartilagine dalle costole del bambino, ricoprendole con della pelle prelevata dal suo cuoio capelluto. Poi hanno impiantato i padiglioni.

Il piccolo ha puto così avere un paio di nuove orecchie, iniziare a sentire (grazie a un apparecchio acustico) e indossare degli occhiali da sole.

Cultura e Società Lifestyle News Salute Scuola Tecnologia

Aria Pulita in Classe: quali soluzioni?

La scarsa qualità dell’aria nelle aule scolastiche influisce sul benessere di alunni e docenti, incide sul grado di apprendimento e può compromettere la salute. Il ricambio dell’aria può essere lasciato all’intuizione? Come misurare la salubrità dell’aria? Quali soluzioni per migliorala? Sono alcune delle domande che troveranno risposta il 2 dicembre (ore 16.00-17:15) nel webinar “Aria […]

Leggi tutto
Lifestyle News

“Desideri” i nuovi biscotti ispirati all’ultimo re dei longobardi

Si chiamano “Desideri” e sono i nuovi biscotti bresciani ispirati all’ultimo re dei longobardi, Desiderio. Un omaggio a questa civiltà proposto per celebrare il Decennale del riconoscimento Unesco del sito seriale “Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)”, dall’Associazione Colli dei Longobardi Strada del Vino e dei Sapori. Subito accolta favorevolmente dall’Associazione Italia […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Influenza: superato il livello epidemico, picco previsto per la fine dell’anno

QUARTA ONDATA DI COVID E UN’INFLUENZA STAGIONALE “ANOMALA” – Anche in Italia siamo ormai di fatto entrati nella quarta fase di crescita dei contagi di Covid-19. Una situazione che preoccupa i decisori politici e le autorità sanitarie, visto anche quanto sta avvenendo in altri Paesi europei. Questa nuova ondata sopraggiunge in un momento in cui […]

Leggi tutto