Giappone: record di velocità per il treno MagLev, 603 kmh

Il treno giapponese MagLev ha battuto martedì il record mondiale di velocità per un treno, viaggiando per circa 11 secondi, a 603 chilometri all’ora.

Il MagLev è un treno a levitazione magnetica, che non tocca mai i binari, ma si regge e si muove grazie a un sistema di magneti e bobine. A muovere il treno è un campo magnetico che riesce a sollevare il mezzo di 10 centimetri, eliminando l’attrito.

Il treno giapponese ha battuto il record di velocità su una linea speciale di 40 km, nella prefettura di Yamanashi.

La società Central Japan Railways, sta costruendo una linea tra Tokyo e Nagoya, la quarta città più grande del Giappone e roccaforte della Toyota. La distanza di 286 km potrà essere coperta in 40 minuti, ma l’apertura della linea avverrà nel 2027 e solo nel 2045 arriverà a Osaka.

La compagnia ferroviaria dovrebbe autofinanziarsi il progetto di 42miliardi di euro. I treni di questo tipo sono molto costosi anche se consumano poca energia.

Con 603 chilometri all’ora, MagLev ha battuto i suoi due record precedenti: quello di 590 kmh della scorsa settimana e quello di 581 del 2003.

News Tecnologia

Vivere il Web in sicurezza s’impara a scuola

Sostenere concretamente i docenti di tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado ad aiutare i loro studenti a vivere e abitare il mondo digitale con consapevolezza e in sicurezza, al sicuro dai rischi e dalle minacce che vi si annidano. È questo l’obiettivo dell’iniziativa di Telefono Azzurro che distribuirà a tutti gli 8.159 […]

Leggi tutto
News Tecnologia

Smartphone: cresce il mercato dei ricondizionati

Nuove concezioni e nuove visioni. Acquistare uno smartphone ricondizionato non è più una scelta di nicchia, e sono sempre di più, in Italia e oltreconfine, le persone che oggi scelgono di affidarsi ai ricondizionati invece di acquistare cellulari nuovi. RICONDIZIONATI: UN MERCATO GLOBALE IN ASCESA Del resto, stanno aumentando anche le piattaforme dedicate a questo […]

Leggi tutto
Casa Lifestyle News Tecnologia

Come abiteremo nelle nostre case in futuro?

Come abiteremo nelle nostre case in futuro? Come saranno progettate e che ruolo svolgerà la tecnologia digitale? Queste domande sono alla base di Tomorrow Living, un progetto di ricerca sul futuro dell’abitare trasformato dalla tecnologia, condotto dal Huawei Milan Aesthetic Research Center e curato da Robert Thiemann, direttore di Frame magazine. Per trovare risposte abbiamo […]

Leggi tutto