Google: Gmail criptata per tutti

Google ha annunciato di aver apportato un significativo miglioramento della sicurezza di Gmail, il servizio di posta elettronica.

La società statunitense ha detto di aver preso questa decisione a seguito delle molteplici rivelazioni di Edward Snowden.

“Da oggi nessuno può intercettare i vostri messaggi mentre passano da voi ai server di Google, non importa che stiate utilizzando una rete WiFi pubblica o vi stiate connettendo dal vostro computer, telefono o tablet”, ha scritto il capo della sicurezza di Gmail, Nicolas Lidzborski, sul suo blog.

Nel suo messaggio, Google riconosce che questo nuovo livello di protezione è una diretta conseguenza del datagate.

L’azienda di Mountain View ha così cambiato Gmail, in termini di sicurezza, introducendo la cifratura della connessione (https).

Rafforzare Gmail è probabilmente una delle ragioni che hanno spinto Eric Schmidt a dire la scorsa settimana: “ora siamo abbastanza sicuri che le informazioni all’interno di Google sono al sicuro da occhi indiscreti, compresi quelli del governo degli Stati Uniti”.

News Tecnologia

Auto: dal 15 novembre pneumatici da neve

Il freddo inizia farsi sentire e dal 15 novembre, una data ormai nota a tutti gli automobilisti, nei tratti autostradali maggiormente soggetti al rischio di precipitazioni nevose, entra in vigore l’obbligo di montare pneumatici da neve o avere le catene a bordo, insomma, se fossimo in Games of Thrones sarebbe un fatto: “winter is coming”. […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Il diabete giovanile ama la tecnologia

I ragazzi in classe lo hanno imparato da tempo: il suono della campanella coincide anche con la consegna dei dispositivi elettronici. Gli unici device ammessi sono quelli dei ragazzi con diabete mellito di tipo 1 che devono tenere sul banco per verificare se ci sono variazioni significative nei livelli di glicemia. Un numero considerevole visto […]

Leggi tutto
News Tecnologia

Auto usata: il 66% di chi compra teme le truffe

Il 66% di chi compra un nuovo veicolo si preoccupa dell’affidabilità del venditore, gli italiani (87%) sono i più attenti a questo aspetto, seguono i tedeschi (77%), gli australiani (73%) e i canadesi (72%). I dati fanno parte dei risultati dell’ultima analisi di automobile.it, sito di annunci di auto usate, nuove, Km 0 che ha […]

Leggi tutto