UA-72767483-1

Guarito il bambino inglese sottoposto a cura protonica

Filed under Lifestyle, Salute

Ricordate il bambino che se n’era andato dalla Gran Bretagna, perché lì non avrebbe potuto essere curato? Ora i genitori del piccolo, che si chiama Ashya King, hanno fatto sapere che il piccolo è guarito, dopo essersi curato con la protonterapia.

Ashya era affetto da un tumore al cervello ed era stato portato in un centro medico di Praga, l’anno scorso, dopo i che i suoi genitori lo avevano condotto lontano da un ospedale britannico.

Ora il tumore è scomparso e il bambino non ha più le cellule cancerose grazie alla terapia protonica.

Questa cura si serve di un fascio di protoni, che secondo i suoi sostenitori, è più preciso della radioterapia convenzionale e uccide solo le cellule maligne.

I genitori del bambino, l’anno scorso, erano stati arrestati su mandato d’arresto internazionale, dopo che le autorità britanniche avevano sospettato che essi non stessero agendo nel miglior interesse di Ashya.

Trascorsero quattro giorni in un carcere spagnolo, poi, un tribunale britannico aveva stabilito che potessero uscire e andare dal loro figlio, ricoverato in un ospedale in Spagna. Poco dopo si erano recati a Praga col bambino per il trattamento protonico.

You must be logged in to post a comment Login