Sembra incredibile, eppure, ora, è possibile gestire il dolore con lo smartphone. Un’applicazione, che riduce l’uso di oppiacei attraverso una migliore informazione dei pazienti, è stata presentata alla Conferenza annuale della Società europea di anestesiologia. Durante i test, l’applicazione ha ridotto il consumo di oppiacei nei pazienti. I ricercatori olandesiRead More →

Le donne che prendono il paracetamolo o l’ibuprofene, anche solo due volte a settimana, potrebbero danneggiare definitivamente il loro udito, secondo uno studio americano il quale ha trovato un’associazione fra l’uso a lungo termine di questi antidolorifici e la perdita dell’udito. Precedenti studi avevano collegato l’aspirina, il paracetamolo e altriRead More →

Il paracetamolo durante la gravidanza potrebbe aumentare il rischio di figli con disordini di iperattività e deficit di attenzione. Il medicinale è generalmente considerato sicuro durante la gravidanza e almeno due terzi delle donne lo utilizzano quando sono incinte, ma l’antidolorifico, sembra aumenti il rischio di problemi di comportamento neiRead More →

Un popolare antidolorifico da banco popolare può ostacolare il processo di rilevamento degli errori, inibendo la risposta del cervello. Una ricerca fatta nell’Università di Toronto e nella University of British Columbia, ha trovato che l’acetaminofene (Tylenol) colpisce il cervello. Lo studio, fatto su due gruppi di 30 persone che dovevanoRead More →

Molto prescritto alle persone che soffrono di artrite, il paracetamolo è inefficace contro questa malattia secondo un nuovo studio pubblicato su ‘The Lancet’. Lo studio, per giungere alle sue conclusioni, ha esaminato 22 trattamenti con diverse dosi di paracetamolo e sette farmaci anti-infiammatori. La ricerca ha dimostrato che il paracetamoloRead More →

L’agenzia del farmaco svedese ha osservato un aumento del 40% delle intossicazioni da quando il paracetamolo è disponibile all’esterno delle farmacie. Secondo le autorità svedesi, quando i farmaci sono facilmente disponibili, ci può essere un consumo eccessivo, per cui, dal novembre del2015 ci sarà il ritiro del medicinale dai supermercati,Read More →