L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima che il 5 – l’8 per cento della popolazione degli ultra 60enni soffrirà di demenza, in un dato momento. La demenza è un problema di salute pubblica che sta progredendo rapidamente, a causa dell’invecchiamento della popolazione, e colpisce circa 50 milioni persone in tuttoRead More →

Ogni anno, l’inquinamento atmosferico uccide 7 milioni di persone. L’inquinamento è responsabile di malattie cardiovascolari, ictus, cancro ai polmoni, infezioni respiratorie e altro ancora. Nove persone su dieci nel mondo sono esposte a livelli anormalmente alti di polveri sottili nell’aria, ma anche nelle case, secondo un recente rapporto dell’Organizzazione MondialeRead More →

Il numero di persone con demenza triplicherà nel mondo, passando dagli attuali 50 milioni ai 152 milioni entro il 2050. Le informazioni provengono dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che ha lanciato la scorsa settimana l’Osservatorio mondiale sulla demenza, una piattaforma online che controlla la malattia la cui evoluzione accompagna “l’invecchiamentoRead More →

Nel mondo, quasi 3 persone su 10 non hanno accesso all’acqua potabile. Sono 2.100.000.000 gli esseri umani privi di questo bene primario, secondo un rapporto realizzato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) in collaborazione con l’UNICEF. La relazione, intitolata Progress on Drinking Water, Sanitation and Hygiene: 2017 Update and SDG Baselines,Read More →

L’aria è diventata molto insalubre, 9 su 10 esseri umani respirano un’aria troppo inquinata. L’inquinamento dell’aria uccide tre milioni di persone all’anno secondo i dati elaborati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) a partire dal 2012. Quasi il 90% dei decessi sono registrati nei paesi con basso o medio reddito eRead More →

Le infezioni sessualmente trasmissibili sono sempre più difficili da trattare a causa della resistenza agli antibiotici. L’Organizzazione mondiale della sanità ha pubblicato nuove linee guida per il trattamento di 3 infezioni, clamidia, gonorrea e sifilide, spesso non diagnosticate e difficili da curare, con alcuni antibiotici diventati resistenti, a seguito delRead More →