Halloween alla Casa Bianca: Obama balla con ‘Thriller’

Barack e Michelle Obama hanno festeggiato Halloween alla Casa Bianca e hanno colto l’occasione di ballare un po’.

Ad Halloween, la musica in maggior modo da utilizzare rimane “Thriller” di Michael Jackson con la sua famosa coreografia. Anche il presidente Obama si è cimentato con la danza in occasione di Halloween, sulle note del motivo.

Obama ha anche cantato “Purple Rain” a un bambino che era vestito come Prince.

Negli Stati uniti, Halloween è quasi una festa nazionale. Al di là dei significati religiosi e rituali, la festa ed è un’occasione per divertirsi e organizzare costosi e allegri party.

Pare che ogni anno gli Americani spendano due milioni e mezzo di dollari in costumi, addobbi e feste del 31 ottobre.

UN VIDEO CON OBAMA E MICHELLE CHE DANZANO PER HALLOWEEN:

Gli Obama a Buenos Aires ballano il tango

Barack e Michelle Obama in visita a Buenos Aires, in Argentina, sono stati incoraggiati a ballare il tango. In una cena che si è svolta nel Salone degli Scudi del Centro culturale Kirchner, alla luce delle candele e davanti a tavoli ornati con centri di rose bianche, è stato previsto, come è usuale nella capitale del Paese, uno spettacolo di tango.

Dopo un paio di balli, la ballerina ha invitato in pista il Presidente Obama e il ballerino ha fatto lo stesso con la first lady, Michelle. La coppia presidenziale Usa ha ballato a ritmo di tango per pochi secondi, tra gli applausi dei partecipanti alla cena.

“Dobbiamo superare i vecchi rancori tra Stati Uniti e l’America Latina e guardare verso il futuro”, ha detto, in un brindisi, nell’incontro con gli Obama, Mauricio Macri, aggiungendo che Washington non deve aspettarsi da Buenos Aires “scontri infondati”.

A sua volta, Obama ha detto che la sua visita in Argentina intende, tra le altre cose, “celebrare un’era nuova e molto diversa” con il continente, osservando che sia lui che Macri tentano di “vivere all’altezza” di un “singolare argentino”, papa Francesco.

Poco prima, Obama era stato accolto dal presidente argentino, Mauricio Macri, nella Casa Rosada, sede della presidenza, davanti alla Plaza de Mayo, centro di Buenos Aires.

Il Presidente Usa ha promesso agli argentini la ricostruzione della verità sulle relazioni tra gli Usa e la dittatura militare.

(Foto Ap, EFE tra le fonti)

San Valentino: i messaggi di Obama e Michelle

Il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, per il giorno di San Valentino ha ascoltato una poesia d’amore che gli ha dedicato sua moglie Michelle, durante un programma televisivo (The Ellen DeGeneres Show) a cui ha partecipato venerdì.

Obama ha risposto a Michelle, prima scherzando, poi dicendo di aver preso molte decisioni eccellenti come Presidente, ma che la decisione migliore della sua vita è stata quella di aver scelto come moglie lei, Michelle.

“Grazie per avermi supportato. Ti amo”, ha detto il Presidente Usa.

Obama, prossimo alla scadenza del suo mandato come Presidente Usa, ci ha sempre tenuto a presentarsi come un buon marito e un affettuoso padre.

Barack e Michelle: la loro storia diventa un film

La storia d’amore tra il Presidente americano Barack Obama e Michelle diventerà un film.

La pellicola, dal titolo “Southside with you”, sarà diretta da Richard Tanne e prodotta da Tracey Bing e Stephanie Allain.

L’attrice Tika Sumpter, che ha scritto la sceneggiatura, sarà Michelle. Non è stato scelto ancora l’attore che sarà Barack.

Il Presidente e la First Lady si erano incontrati nel 1989.

Al momento, Barack aveva 27 anni e aveva appena finito il suo primo anno ad Harvard. In estate era andato a fare uno stage nello studio legale Sidley Austin, dove aveva incontrato Michelle Robinson, avvocato di 25 anni, che era stata scelta come suo mentore.

Barack poi aveva invitato Michelle a uscire con lui. Andarono a visitare il museo Art Institute, pranzarono nel cortile del Museo, passeggiarono per la città e finirono la serata andando al cinema. Videro il film “Fa’ la cosa giusta”.

Questa loro prima uscita fu l’inizio della storia d’amore

I due si sposarono tre anni dopo, nel 1992. Ora, sono 25 anni che stanno insieme.

La coppia ha due figlie adolescenti, Malia e Sasha.

Non è noto quando uscirà il film, ma è probabile un suo rilascio per San Valentino 2016.

Obama non fuma da sei anni… per paura di sua moglie

obama.michelleObama ha confessato lunedì di aver smesso di fumare per paura di sua moglie.

Il leader americano, che ha partecipato lunedì pomeriggio a una riunione a margine dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, ha scambiato alcune battute con i suoi interlocutori alla fine del suo discorso, che sono state catturate da un microfono rimasto aperto.

Obama ha pronunciato la battuta scherzosa, con un grande sorriso sulle labbra, rispondendo ad una domanda del relatore speciale delle Nazioni Unite, Maina Kiai, sull’argomento.
Leggi tutto “Obama non fuma da sei anni… per paura di sua moglie”