Arriva dal 9° congresso ANIRCEF in corso alla Statale di Milano una smentita ad anni di studi che indicavano come l’emicrania, in particolare quella con aura, rappresentasse un in particolare per donne con meno di 45 anni che fumano e prendono la pillola e sono talora portatrici di particolari alterazioniRead More →

Fare sesso può prevenire alcuni disturbi e farne sparire altri, comprese le emicranie. Accampare la scusa del mal testa per non voler fare l’amore  non è, dunque, più una cosa valida. Secondo una nuova ricerca fatta nell’Università di Munster, su oltre 400 pazienti, seguiti per due anni, l’attività sessuale contrastaRead More →

Arriva dal congresso SISC-EHF concluso ieri a Roma l’idea di una nuova applicazione per una terapia di neuromodulazione finora usata nella depressione e adesso dimostratasi utile anche nell’emicrania cronica con abuso di farmaci, una forma spesso aggravata proprio da una coesistente depressione. Si tratta della tDCS, acronimo di transcranial Direct CurrentRead More →

Buone notizie per i cinque milioni di italiani che soffrono di emicrania, patologia inserita dall’OMS, nella sua forma cronica, al 6° posto tra le cause di disabilità. Da oggi tutti coloro che sono impegnati nella cura delle cefalee possono infatti contare su un innovativo approccio terapeutico, che prevede l’utilizzo di anticorpi sviluppati artificialmenteRead More →

Nel nostro Paese, sono 5 milioni le persone che soffrono di emicrania; le donne sono le più colpite, con un impatto rilevante sulla qualità della vita. Ancora più invalidante è l’emicrania cronica, caratterizzata da un dolore che si protrae per più di 15 giorni al mese, che colpisce 800.000 italiani, circa l’1-2%Read More →

Nuove ricerche hanno confermato che le donne sofferenti di emicrania hanno un aumentato rischio di ictus. Gli studiosi dell’Università della Florida hanno condotto un lavoro di sei anni su 917 volontari, con età media di 58 anni, di cui uno su quattro di loro (224) aveva una storia di emicrania.Read More →