Disponibile da novembre nei centri medici Cerba HealthCare l’analisi su 34 geni, affiancata dalla valutazione degli specialisti in medicina dello sport. Da un campione di saliva si ottengono indicazioni su potenziale atletico e predisposizione agli infortuni, per definire piani personalizzati ed efficaci. Serve a tutti: atleti, appassionati di fitness, personalRead More →

Alcuni ricercatori dicono di essere riusciti a rimuovere l’HIV dal DNA di alcuni topi, un risultato che gli scienziati ritengono sia un primo passo verso la messa a punto di una cura per gli esseri umani. Un nuovo studio della Temple University e del Centro medico dell’Università del Nebraska, haRead More →

Uno dei settori più affascinanti della citometria a flusso è quello che riguarda la diagnostica oncologica. Da un prelievo di sangue, infatti, si possono rilevare patologie importanti che liberano nel sangue venoso periferico cellule tumorali intere o di frammenti di DNA tumorale. “Questo approccio dinamico – precisano Francesco Buccisano eRead More →

In Cina, dei piccoli topi sono nati con il solo DNA di due madri, senza alcun padre coinvolto. Potrebbe anche essere possibile anche per le persone, in futuro, avere figli in quel modo. A causa di un meccanismo chiamato impronta genomica, i mammiferi possono produrre solo prole con DNA femminileRead More →

La meditazione, tipo  mindfulness, non si limita a calmare la mente, ma sembra che influenzi anche il DNA di chi la pratica. Lo hanno trovato i ricercatori delle università di Coventry (Regno Unito) e Radboud (Paesi Bassi), che hanno condotto una prima revisione sistematica di alcuni studi sull’argomento. Il teamRead More →

In futuro, le cellule potrebbero essere programmate per combattere alcune malattie mortali. Una ricerca condotta dagli scienziati della Boston University, guidati da Wilson Wong, ha scoperto il modo in cui si può entrare nella struttura interna delle cellule per riprogrammarle come un computer. I ricercatori, in questo lavoro, sono statiRead More →

Gli europei hanno un sistema immunitario diverso dagli africani, a causa di un’eredità ricevuta dall’uomo di Neanderthal. Europei e africani rispondono in modo diverso alle infezioni. Questa è la conclusione a cui sono giunti, dopo quattro anni di lavoro, i ricercatori dell’Institut Pasteur e del CNRS. I risultati dello studioRead More →