Chi soffre di apnea notturna smette di respirare a intermittenza durante il sonno. Queste pause nella respirazione possono verificarsi da poche volte a dozzine di volte a notte, a seconda della gravità della malattia. I pazienti non possono riposare bene e hanno sonnolenza diurna e difficoltà di concentrazione, che possono portareRead More →

L’insonnia, associata  talvolta a malattie come l’apnea notturna (OSA), può moltiplicare significativamente il rischio di incidenti stradali, fino a tre volte.  Lo rivela uno studio – pubblicato il 31 ottobre 2017 sulla prestigiosa rivista californiana Plos One –ideato e coordinato dal neurologo  Sergio Garbarino del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Genova diretto dal prof. Gianluigi Mancardi in convenzioneRead More →