Seno più tonico senza reggiseno

Il reggiseno può essere un’arma di seduzione, ma non è un accessorio necessario per tenere su il seno, secondo uno studio che ha dimostrato come questo indumento sia completamente inutile.
Leggi tutto “Seno più tonico senza reggiseno”

Una nuova imbarcazione, per l’esattezza una Dragon Boat, da destinare sia a uso sportivo ma
Una nuova ricerca ha dimostrato che i funghi hanno la straordinaria capacità di svolgere un
Tumore al seno: è ancora quello più frequente e colpisce le donne di tutto il
Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, il cancro più frequente nella

Il virus l’herpes per curare il cancro al seno e all’ovaio


Sconfiggere alcuni tumori con un virus riprogrammato: è questo quello che si sono proposti alcuni ricercatori dell’università di Bologna, guidati dallsa dott.ssa Gabriella Campadelli-Fiume.

Il team di studiosi ha riprogrammato il virus dell’herpes, in modo da poterlo utilizzare per colpire selettivamente le cellule malate di tumore, senza che potesse avere effetti negativi sulle cellule sane.

Nella ricerca, pubblicata su PLoS Pathogens, si dice che il virus, iniettato all’interno del tumore o somministrato per via generale, non provoca le solite lesioni alle labbra, ma è capace di riconoscere e distruggere alcuni tumori del seno e dell’ovaio che, solo in Italia, colpiscono 42mila donne ogni anno, determinando la morte in oltre 10mila di esse.

Naturalmente, questa cura non provoca neanche i devastanti effetti secondari delle tradizionali chemioterapie.

L’articolo in inglese si può leggere su
http://www.plospathogens.org/article/info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.ppat.1003155;jsessionid=FB1ECFD8DD4537B185C3F538A3759265

Tumore al seno: è ancora quello più frequente e colpisce le donne di tutto il
Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, il cancro più frequente nella
Un virus geneticamente modificato, può aiutare i pazienti con melanoma metastatico e prolungare la loro