Oceano

Cultura e Società News Scienza

Oceani in salute entro il 2050

In occasione della pubblicazione della ricerca “Rebuilding marine life” sulla rivista Nature, MSC (Marine Stewardship Council) ribadisce l’assoluta centralità di un approvvigionamento ittico sostenibile per far tornare gli oceani al loro originale splendore.  Gli oceani possono tornare in salute nel giro di 30 anni: è quanto sostiene una ricerca recentemente pubblicata sulla rivista Nature e ripresa dal The […]

Leggi tutto
Lifestyle Salute

Chi vive vicino al mare è più felice

Ci sono molti abitanti della città che dicono addio ai grandi agglomerati urbani per stabilirsi in campagna, al fine di migliorare la qualità della vita. Ma non tutti gli ambienti sono uguali secondo i ricercatori della University of Canterbury (Nuova Zelanda) e del Michigan State (Stati Uniti). In un lavoro pubblicato sulla rivista ‘Health & […]

Leggi tutto
Tecnologia

Microsoft metterà i server in fondo al mare

I data center della Microsoft presto potranno finire in fondo al mare. Lunedì, l’azienda ha presentato il progetto Natick, un’iniziativa che si sta testando la distribuzione dei data center sotto la superficie dell’oceano. Il sistema potrebbe ridurre il costo per il raffreddamento dei server che generano parecchio calore. Inoltre, la vicinanza dei server potrebbe rendere […]

Leggi tutto
Scienza

Negli oceani ci sono 269.000 tonnellate di plastica

Negli oceani ci sono 269.000 tonnellate di plastica secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica PLOS ONE. Sacchetti di plastica, bottiglie, giocattoli, tappi di bottiglia, ciucci, spazzolini da denti, stivali, palline di deodoranti, manici di ombrello, attrezzi da pesca, sedili WC…negli oceani c’è di tutto. Il novantadue per cento della plastica si presenta sotto forma […]

Leggi tutto
Notizie

Sopravvive in fondo all’oceano in una bolla d’aria

Un uomo di nazionalità nigeriana è sopravvissuto tre giorni in bolla d’aria che si era formata in un relitto sul fondo dell’Oceano Atlantico. Harrison Odjegba Okene, capo di un rimorchiatore della statunitense Chevron, nel delta del Niger, è stato l’unico superstite di un equipaggio composto da dodici persone, tutte nigeriane, tranne il capitano, ucraino. La […]

Leggi tutto