Consumi online: le scelte degli italiani

Da un’analisi di acquisti e ricerche online, effettuata da eBay, risulta che gli italiani prediligono casa, smartphone e auto

I consumi online costituiscono una parte sempre più integrante della vita quotidiana degli italiani, infatti, nel 2017 hanno raggiunto i 23,6 miliardi di euro con un incremento su base annua del 17%.*

Con oltre 5 milioni di utenti attivi solo in Italia e più di 100 milioni di articoli nuovi in vendita in ogni momento, eBay.it, osservatorio privilegiato del settore eCommerce a livello Nazionale,

ha analizzato le passioni, i gusti e i fenomeni pop che hanno caratterizzato l’ultimo anno e che sicuramente saranno trainanti anche nel 2018.

Ma quali sono le categorie merceologiche più ricercate? “Casa, arredamento e Bricolage”, “Ricambi e accessori per auto e moto” e “Telefonia” che hanno registrato un acquisto ogni 2 secondi.

Il fai da te scala la classifica

Se analizziamo i dati relativi alla categoria casa, le sezioni dedicate al fai da te (1 acquisto ogni 16 secondi), illuminazione (1 acquisto ogni 23 secondi)

e articoli per animali (1 acquisto al minuto) registrano numeri da record.

Il fai da te è il quarto settore per fatturato nel mondo dei consumi non alimentari, subito dopo giocattoli, edutainment ed elettronica di consumo, anche grazie alla diffusione di videotutorial su Youtube

che riescono ad attrarre il consumatore. Accessori per fare lavori in casa, ma anche in giardino: nella sezione piante, semi e bulbi della piattaforma online sono stati venduti 135.421 prodotti;

tra questi, gli articoli più ricercati sono stati bonsai, piante grasse (cactus) e, a sorpresa, piante carnivore da appartamento.

Sempre in tema casa, la cucina regna indiscussa con 1 acquisto a tema al minuto, seguono bagno e camera da letto.

Accessori per auto: il risparmio in primo piano

Anche gli accessori e i ricambi per auto e moto sono tra le categorie di prodotto più gettonate online e realizzano un articolo venduto ogni 5 secondi.

I modelli più cercati? Fiat 500, Jeep Renegade e Alfa 147. Obiettivo: risparmio. Infatti, nei mesi interessati dal cambio gomme, sono stati venduti 27 treni all’ora con una crescita del 70% rispetto agli altri periodi dell’anno.

iPhone mania colpisce gli italiani

Come dimenticare poi, l’oggetto senza il quale non potremmo più vivere, il cellulare. Dagli accessori, che sul marketplace totalizzano un articolo venduto ogni 9 secondi a cellulari e smartphone di qualunque genere e tipo,

che si attestano a 1 vendita al minuto. L’iPhone mania ha catalizzato le ricerche dell’ultimo anno, infatti secondo i dati raccolti da eBay ne è stato venduto uno ogni 8 minuti.

*Dati Osservatorio e-commerce b2c del Politecnico di Milano e Netcomm

Gli smartphone stanno inquinando l’Europa. Ogni anno vengono prodotte 14 milioni di tonnellate di CO2eq.
Crucial, brand di Micron Technology leader nel settore delle memorie e dello storage, annuncia il lancio
Sembra incredibile, eppure, ora, è possibile gestire il dolore con lo smartphone. Un'applicazione, che riduce
Da abitudine a dipendenza, il passo è breve. Anzi brevissimo. Questo è il rischio principale

I Millennial e la prima casa: una generazione che ama la ristrutturazione fai da te

I Millennial amano la ristrutturazione. Secondo una recente indagine, il 34% degli italiani nella fascia d’età tra i 25 e i 34 anni ha rinnovato la propria casa nel 2015, contro il 29% dei 35-54 e il 30% degli over 55.

La media totale spesa per i lavori di ristrutturazione dai giovani italiani è di 48.600 euro nel 2015.

ManoMano.it, il primo e-commerce dedicato alla vendita di prodotti per il fai da te e il giardinaggio in Italia, risponde alle loro esigenze.

Sul sito, i clienti di età 18-34 sono aumentati del 7% rispetto all’anno scorso (costituiscono il 28% della clientela globale), e il servizio clienti viene contattato ogni giorno da giovani in procinto di ristrutturare la prima casa e bisognosi di consigli tecnici.

Oggi è l’International Men’s Day, la giornata in cui tutto il mondo è invitato a
C'è una generazione dimenticata oggi in Italia costituita da quelli che hanno superato i 35

Un concorso nella Giornata Mondiale del Fai Da Te

Il Fai da Te ha un indiscutibile fascino. Vuoi mettere la soddisfazione di aver creato qualcosa di originale con le proprie mani, magari riciclando e risparmiando a confronto con le cose tutte uguali della grande produzione in serie?

Se il Fai da Te non fosse così affascinante non si spiegherebbe il proliferare dei negozi che vendono i materiali del settore. Ecco, allora, le prime iniziative, anche culturali, sull’argomento.

In occasione della prima edizione italiana della Giornata Mondiale del Fai Da Te, il 24 maggio, Manomano.it – il più grande eCommerce di prodotti per il fai da te e il giardinaggio in Europa – celebra la passione per il bricolage, mettendo in palio un buono da 1000 euro come primo premio attraverso il concorso “ManoMano ti aiuta a realizzare i tuoi progetti fai da te”, per realizzare i migliori e più divertenti progetti di fai da te.

“Quando abbiamo lanciato la prima edizione della Giornata Mondiale del Fai Da Te in Francia, nel 2015, non pensavamo sarebbe stata un grande successo: evidentemente le persone sentivano l’esigenza di festeggiare questa parte della loro vita. Per questo abbiamo deciso di estendere l’evento ad altri Paesi, in cui c’è sicuramente qualche altro appassionato di bricolage che ha voglia di partecipare” hanno sottolineato Christian Raisson e Philippe De Chanville, co-fondatori di ManoMano.

Un gruppo speciale di lipidi, i trigliceridi, quando sono presenti in concentrazioni elevate nel sangue,
I Millennial amano la ristrutturazione. Secondo una recente indagine, il 34% degli italiani nella fascia