Categorie
Cultura e Società News

Sempre più difficile essere mamme in Italia

L’Italia si è presentata alle porte di un’emergenza senza precedenti come quella causata dal coronavirus con oltre 6,2 milioni di mamme con almeno un figlio minorenne. Sempre meno quelle più giovani (l’età media al parto cresce inesorabilmente e nel 2019 tocca i 32,1 anni, il tasso più alto in Europa), molte di loro sono costrette […]

Categorie
Lifestyle News Salute

Epatite C – ACE: “L’emergenza sia uno stimolo”

Serve ripartire con screening mirati sull’Epatite C abbinati ai test sierologici per Covid-19 e scovare entrambi i virus “In attesa del decreto attuativo per avviare gli screening HCV, una strategia efficace potrebbe essere quella di associare al test specifico per l’infezione da Coronavirus il test HCV. Non dobbiamo dimenticare le altre malattie” evidenzia l’epatologo Salvatore […]

Categorie
Cultura e Società

Sabato 18 febbraio all’Università di Chieti: Convegno sull’Emergenza

La  SItI – Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica, di cui fanno parte docenti universitari, tecnici, epidemiologi e operatori delle ASL, ha organizzato per sabato 18 febbraio 2017 presso l’Auditorium del Rettorato – Campus della Università G. D’Annunzio di Chieti un Corso di Formazione su: Il ruolo dell’Operatore sanitario nelle varie situazioni […]

Categorie
Lifestyle Salute

Ebola: per l’OMS è emergenza globale

L’Organizzazione mondiale della salità (OMS) ha detto venerdì che l’epidemia di Ebola costituisce un’emergenza globale. Il Cmitato di emergenza, riunitosi a Ginevra, ha fatto sapere che è necessaria “una risposta internazionale coordinata per interrompere e far retrocedere la diffusione internazionale dell’Ebola”. Il Comitato ha escluso comunque restrizioni sui viaggi internazionali o sul commercio internazionale. Ma, […]

Categorie
Varie

Primo Maggio, Napolitano: è “allarme lavoro”

Giorgio Napolitano, parlando al Quirinale in occasione del Primo maggio, ha detto che questa ricorrenza quest’anno in Italia è caratterizzata dall’allarme lavoro. “Se volessimo dare un nome alla celebrazione di questo Primo Maggio”, non sarebbe eccessivo dire ‘allarme lavoro’”, ha detto il Capo dello Stato, per provocare “il massimo di reazione in termini di riforme […]