La depressione può trasmettersi da madre a figlia

La depressione si può trasmettere dai genitori ai figli, secondo un recente studio americano pubblicato sul ‘Journal of Neuroscience’.

Le somiglianze nella struttura del cervello suggerisce che le figlie possono ereditare la depressione dalle loro madri.

Uno studio, fatto su 35 famiglie, nell’università di San Francisco, ha mostrato per la prima volta che la struttura dei circuiti del cervello, conosciuta come sistema corticolimbico, può essere tramandata dalle madri alle figlie, o ai figli, e dai padri ai figli di entrambi i sessi.
Leggi tutto “La depressione può trasmettersi da madre a figlia”

I ricercatori britannici hanno trovano un fattore di rischio che potrebbe in parte spiegare lo
Il Trentino-Alto Adige è la migliore regione per essere mamme, mentre la regione peggiore è
Le donne che hanno avuto figli vivono più a lungo, secondo uno studio dell'EPIC (European

Chetamina utile contro la depressione resistente

La chetamina, una droga allucinogena, utilizzata originariamente come anestetico, potrebbe aiutare le persone con depressione resistente al trattamento, secondo un nuovo studio.

Gli scienziati dell’Università di Oxford, hanno trovato, in uno studio fatto con 28 pazienti restii ad avere benefici con gli antidepressivi, che facendo iniezioni di chetamina una volta o due volte a settima per un periodo di tre settimane i volontari miglioravano.

Il nuovo studio, che è stato pubblicato sul ‘Journal of Psychopharmacology’ dice che la chetamina può essere un salvavita per le persone che hanno una grave depressione resistente al trattamento.

Lo studio della Oxford University ha trovato che il 29 per cento delle persone che avevano preso due dosi di chetamina avevano avuto un miglioramento dei loro sintomi depressivi, durato almeno tre settimane, mentre il 15 per cento dei soggetti aveva avuto un’attenuazione dei sintomi per due mesi.

Il farmaco, però, deve essere assunto su prescrizione medica e non come droga o nei rave party.

“Coloro che abusano regolarmente della droga, assumendo alte dosi di ketamina per fini ricreativi – dice lo studio – mostrano deficit di memoria semantica ed episodica a lungo termine, che continua anche dopo la cessazione dell’assunzione”.

La mancanza di vitamina D può aumentare il rischio di depressione nelle persone sopra i
Alcuni ricercatori hanno trovato che un composto presente nel vino rosso può curare la depressione
La depressione si può trasmettere dai genitori ai figli, secondo un recente studio americano pubblicato