Taggato: batteria

In arrivo la batteria agli ioni di alluminio: si ricarica in un minuto

In arrivo la batteria agli ioni di alluminio: si ricarica in un minuto

Arriva dall’Università di Stanford la batteria in alluminio che si carica in un minuto. ricercatori dicono che la nuova tecnologia offre un’alternativa sicura a molte batterie, in largo uso oggi. Veloce, duratura e poco...

Apple sostituisce le batterie difettose dell’iPhone 5

Apple sostituisce le batterie difettose dell’iPhone 5

Apple venerdì ha annunciato un programma di sostituzione gratuita di batterie per l’iPhone 5, dopo aver scoperto che in alcune unità vendute ci sono dei componenti difettosi. Una “piccolissima percentuale” di iPhone 5 può avere...

Batterie più longeva con l’elettrodo che si autoripara

Batterie più longeva con l’elettrodo che si autoripara

I ricercatori della Stanford University sono riusciti a creare una batteria agli ioni di litio capace di ripararsi e di durare anni senza perdere la sua capacità. È una piccola rivoluzione nel mercato della...

Scienziati inglesi ricaricano il cellulare con l’urina

Scienziati inglesi ricaricano il cellulare con l’urina

Ricaricare il telefono cellulare grazie all’urina è possibile, per un team di ricercatori britannici. Il team, infatti, ha ricavato abbastanza elettricità dall’urina da poter inviare messaggi di testo, navigare in internet e fare una...

Studentessa 18enne inventa dispositivo per la ricarica istantanea delle batterie che

Studentessa 18enne inventa dispositivo per la ricarica istantanea delle batterie che

Saranno sufficienti solo 20-30 secondi per caricare le batterie di telefoni cellulari e non solo, nel prossimo futuro, grazie all’invenzione di una studentessa californiana di 18 anni, che è stata premiata alla Fiera internazionale...

Una nuova microbatteria: si carica velocemente ed è potentissima

Una nuova microbatteria: si carica velocemente ed è potentissima

Dei ricercatori dell’Università dell’Illinois– Urbana-Champaign hanno creato delle microbatterie che si caricano 1.000 volte più velocemente delle batterie normali e possono, concretamente avviare un’automobile.