Tag: Bambino

  • FABA il Raccontastorie più amato dai bambini

    FABA il Raccontastorie è un dispositivo audio adatto ai bambini in età prescolare che permette loro di ascoltare storie, canzoni, favole e filastrocche in autonomia. Un’evoluzione del classico cantastorie, che diventerà l’amico insostituibile per i nuovi bambini, nativi digitali, accompagnandoli nella crescita. Sicuro e affidabile, FABA è composto da una cassa audio e da tanti…

  • UE: 1 bambino su 5 ansioso per futuro e cresciuto infelice

    UE: 1 bambino su 5 ansioso per futuro e cresciuto infelice

    ChildFund Alliance, Eurochild, Save the Children, UNICEF e World Vision lanciano il rapporto “La nostra Europa. I nostri diritti. Il nostro futuro”. Coinvolti più di 10.000 bambini e giovani tra gli 11 e i 17 anni all’interno e fuori dall’Europa. Un bambino su cinque nell’UE che ha risposto alla consultazione riferisce di essere cresciuto infelice…

  • Neurosviluppo: un progetto negli asili nido

    Neurosviluppo: un progetto negli asili nido

    Quattordici asili nido, per un totale di oltre 300 bambini. Questa la platea che sarà interessata dal progetto di screening per l’individuazione precoce dei disturbi del neurosviluppo 0-3 anni in partenza sul territorio romano, col successivo obiettivo di estendersi su tutto il territorio nazionale. Un progetto presentato dal presidente della Società italiana di pediatria (Sip),…

  • Bambino, gli spasmi affettivi

    Bambino, gli spasmi affettivi

    La dimensione affettiva ha un influsso molto forte sui comportamenti dei bambini. Una relazione che e’ chiaramente evidente, ad esempio, negli spasmi affettivi: “disturbi dell’espressione affettiva che fanno parte dei disturbi della psicosomatica del primo anno di vita. In questi spasmi c’e’ una perdita di coscienza, come se il bambino si bloccasse non riuscendo ad…

  • Infermiere di comunità per la Pediatria: 2 ogni 100mila abitanti

    Infermiere di comunità per la Pediatria: 2 ogni 100mila abitanti

    “Due infermieri di comunità ogni 100.000 abitanti interamente dedicati alla pediatria”, che ricostituiscano un collegamento essenziale tra il bambino nei suoi primi 1.000 giorni, il suo nucleo, il pediatra di famiglia e tutti quei “servizi territoriali predisposti che cambiano da Comune a Comune. Un servizio che generi un’alleanza di più figure professionali per la risoluzione…

  • COVID e DAD: 1 famiglia italiana su 3 non è stata in grado di sostenere adeguatamente l’apprendimento a distanza

    COVID e DAD: 1 famiglia italiana su 3 non è stata in grado di sostenere adeguatamente l’apprendimento a distanza

    Secondo un nuovo studio basato sulla somministrazione di questionari a 1.028 famiglie in tutta Italia, circa il 27% di queste ha riferito di non aver posseduto tecnologie adeguate durante il lockdown, mentre il 30% dei genitori ha riportato di non avere avuto tempo a sufficienza per sostenere i propri figli con la didattica a distanza.…

  • Bambini: Giro Quadro veste sogni e spensieratezza

    Bambini: Giro Quadro veste sogni e spensieratezza

    I bambini sono speranza, portatori infaticabili di sogni e spensieratezza. Giro Quadro per la Primavera Estate 2021 ha voluto enfatizzare il fondamentale contributo dei bimbi al mondo, vestendoli con tessuti morbidi e dai cromatismi raffinati, uno stile semplice e inconfondibile, alleato nelle calde giornate estive, ispirato alla campagna provenzale da un lato, ed ai giardini…

  • L’importanza del latte materno

    L’importanza del latte materno

    I primi mille giorni di vita, a partire dal concepimento, sono un periodo molto importante per la salute e la qualità di vita del bambino, non solo nel presente ma anche nel futuro, guardando a lui come adulto e addirittura come anziano. Si tratta di “una finestra temporale di grande vulnerabilità perché gli agenti cosiddetti…

  • Covid: l’importanza del triage telefonico

    Covid: l’importanza del triage telefonico

    “È molto importante parlare di consultazione telefonica tra pediatri, perché significa usare al meglio uno strumento che è sempre stato un po’ disdegnato, in quanto ritenuto insufficiente o foriero di problemi medico-legali”. Parte da qui Leonardo Venturelli, pediatra della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS), illustrando i punti principali delle riflessioni che porta…

Pin It on Pinterest