Sgombri all’arancia

INGREDIENTI

Sgombri 800 grammi
Limone 1 / 2
Arancia 1
Prezzemolo qb
Peperoncino qb
Pangrattato qb
Spicchio d’aglio 1
Sale
Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE
Disporre gli sgombri in una terrina di coccio, dopo averli puliti e lavati; grattugiare la scorza di mezza arancia, spremere il suo succo e mescolarlo all’arancia, aggiungendo anche il succo di mezzo limone e tre cucchiai d’olio. Versare il tutto sul pesce. Lasciare marinare per mezz’ora. Poi tritare l’aglio, il peperoncino e il pane grattugiato, impastare con un po’ di olio della marinata. Togliere la restante marinata dal pesce, e mettere a cuocere in forno.
Far gratinare il pesce bagnando ogni tanto col succo della marinata. Tagliare a listarelle la scorza dell’arancia rimasta, lessarla per qualche minuto, disporla sul pesce poco prima di servirlo.

Currywurst

Currywurst
INGREDIENTI

1 cucchiaio di olio di semi, 1/2 cipolla finemente tritata, 1 cucchiaio di curry in polvere, 1 cucchiaino di paprika piccante, 1 barattolo di pomodori pelati, 50 g di zucchero, 2 cucchiai di aceto di vino rosso, sale, pepe, 4 wurstel

PREPARAZIONE

Scaldare l’olio in un tegame a fuoco medio e fare soffriggere la cipolla. Una volta ammorbidita la cipolla, aggiungere il curry e la paprika e cuocere un minuto.
Spezzettare i pomodori e unirli al soffritto.Aggiungere lo zucchero, l’aceto, il sale e il pepe. Portare a bollore e abbassare la fiamma, mescolando di tanto in tanto, per circa 25 minuti o poco più Togliere la salsa dal fuoco e frullare.
Lessare i wurstel in acqua per 5 minuti. Scolarli e grigliarli. Affettarli e coprirli con la salsa calda.

Sgombri con panatura all’arancia

INGREDIENTI
prezzemolo
pane grattugiato
la buccia di un’arancia non trattata
olio
sgombri

PREPARAZIONE
Tagliuzzare il prezzemolo e grattugiare la buccia dell’arancia. In un piatto piano, mescolare bene il pangrattato con il prezzemolo, il sale, la buccia dell’arancia e un po’ di olio. Sciacquare il pesce sotto l’acqua corrente e asciugarlo con un foglio di carta assorbente. Passare i filetti di pesce nel mix di pangrattato da entrambe le parti, facendo un po’ di pressione. Adagiare i pesci in una teglia, spolverando con la panatura rimasta. Irrorare con olio e un po’ di succo d’arancia.

Pollo con noci e pinoli

Ingredienti per 4 persone
1 pollo del peso di 1,2 kg circa
6 gherigli di noci
un cucchiaio di pinoli
mezzo bicchiere di vino bianco secco
3 cucchiai d’olio extravergine
1 spicchio d’aglio
2 foglie di salvia
1 mestolino di brodo
1 mazzetto di maggiorana
Sale e pepe

Preparazione
Pulire il pollo, fiammeggiarlo, dividerlo a pezzi, lavarli e asciugarli.
Tritare finemente la metà dei gherigli di noci con mezzo cucchiaio di pinoli e spezzettare i gherigli di noce rimasti.
In una padella far scaldare l’olio con l’aglio sbucciato e leggermente schiacciato e le foglie di salvia; aggiungere i pezzi di pollo e farli rosolare a fuoco vivace facendoli dorare leggermente da tutte le parti; versare il vino bianco e farlo evaporare.
Aggiungere un po’ di brodo, i pinoli e le noci tritate; insaporire con un pizzico di sale e di pepe e continuare la cottura, a fuoco moderato e a recipiente coperto, per 25 minuti circa, aggiungendo di tanto in tanto un po’ di brodo se necessario; pochi minuti prima del termine della cottura aggiungere le noci e i pinoli rimasti e la maggiorana lavata e tritata.

Cetrioli al finocchio selvatico

Ingredienti
2 cetrioli
1/2 tazza di succo di limone
1 cucchiaino di zucchero
1/2 tazza di finocchio selvatico tritato
Sale e pepe

Preparazione
Tagliare i cetrioli a fettine sottili e disporli in un piatto, dopo averli salati. Lasciarli riposare fino a che non hanno perso l’acqua.
Scolare e condire con il resto degli ingredienti, lasciando marinare 2 ore prima di servire.

Spalla fredda di agnello con salsa al limone

Ingredienti (per 4 persone)
700 g di spalla di agnello arrotolato
sale
olio
1,5 dl di brodo
150 g di foglie di insalata mista

Salsa al limone:
1 limone
1 cipolla
1 peperone
1 dl di olio
1 mazzetto di prezzemolo
Sale

Preparazione

1. Preriscaldare il forno a 160 ° C. Salare e legare la spalla disossata, sistemarla in un contenitore, bagnare con olio e brodo. Far cuocere in forno per circa 60 min, bagnando l’arrosto con il liquido del fondo ogni tanto.
Quando l’agnello è cotto, chiuderlo in un foglio di alluminio e lasciarlo raffreddare.

2. per la salsa, tritare a dadini la buccia del limone, solo la parte gialla. Tritare la cipolla e il peperone, mescolare il tutto con olio e prezzemolo tritato. Aggiustare di sale.

3. per servire, tagliare il spalla di agnello fredda a fette sottili. Sistemarla sulle foglie di insalata disposte su un piatto, coprire con la salsa.

Melanzane al forno

Ingredienti

2 melanzane medie
1 cipolla media
1 carota piccola
4 spicchi d’aglio
½ peperone verde
1 pomodoro maturo
Olio di oliva
Sale a piacere
200 gr di carne macinata di manzo magra
mozzarella

Preparazione

Lavare molto bene tutte le verdure. Tagliare le melanzane a metà, trasversalmente. Cuocerle in acqua bollente con un pizzico di sale, per circa 10 minuti. Scolarle, poi tritare il resto delle verdure (pomodoro, cipolla, carota).

Tritaree molto finemente l’aglio e soffriggerlo in una padella con olio d’oliva.

Aggiungere la carne e il sale q.b., cuocere a fuoco medio mescolando continuamente.

Una volta che la carne è cotta aggiungere tutte le verdure e continuare a cuocere coprendo la pentola per circa 20 min.

Con l’aiuto di un cucchiaio togliere la polpa delle melanzane.

Mettere la polpa delle melanzane in un colapasta per eliminare l’acqua in eccesso, poi schiacciarla.

Mescolarla con la carne macinata, preparata in precedenza.

Riempire le barchette di melanzane e sistemarle in una teglia ricoperta con carta da forno.

Mettere la mozzarella tritata sopra le melanzane. Cuocere per circa 25 min a 150 ° C.